Mamma mia! al Lac di Lugano

mamma-mia-al-lac-di-lugano
0 582

Tre giorni di grande spettacolo al Lac di Lugano: da oggi e fino a domenica la musica degli  ABBA incendierà la sala teatro grazie al musical di grande successo Mamma mia! Da anni uno degli spettacoli più applauditi, la commedia musicale continua a mietere successi e a riempire di pubblico entusiasta le platee di teatri e palazzetti. A quasi dieci anni dal film, che vide come protagonista una splendida Meryl Streep, la versione completamente italiana dello spettacolo in questi mesi sta toccando numerose città nel nostro Paese e oltreconfine. Prodotto dalla PeepArrow Entertainment in collaborazione con il Teatro Sistina, con la regia e adattamento di Massimo Romeo Piparo, il musical vanta tre protagonisti maschili amatissimi dal grande pubblico. Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz sono infatti gli interpreti, rispettivamente, di Romolo Desideri (Bill), Sam Carmichael e Enrique Luz (Harry). Nel ruolo che fu di Meryl Streep, quello di Donna Sheridan, gli spettatori troveranno invece una rivelazione, Sabrina Marciano, che si esibirà insieme a un cast ricchissimo, composto da più di trenta artisti e da un’orchestra – sistemata all’interno della scena – che suonerà dal vivo. A dirigere quest’ultima sarà Emanuele Friello, a oggi l’uomo dei record del musical italiano con oltre venti titoli all’attivo.

La scenografia e le ambientazioni sono curate nel minimo dettaglio e rendono realisticamente i luoghi della storia, che si svolge su un’isola greca: la tecnologia e lo studio degli addetti ai lavori hanno portato ad avere in scena undicimila litri di vera acqua di mare, con tanto di pontile, barca ormeggiata e bagnasciuga con scogli. I colori – sgargianti – contribuiscono all’effetto con i caratteristici bianco e blu della locanda, il fucsia della buganvillea, i variopinti costumi – opera di Cecilia Betona – dei protagonisti e del corpo di danza. I biglietti sono ancora disponibili tramite numerosi canali: www.ticketocorner.ch, www.luganolac.ch,  Manor, FFS, La Posta, Coop City e presso la Biglietteria del Lac. Numerose le repliche, previste per le tre serate da venerdì 16 a domenica 18 febbraio alle 20.30 e anche alle 16 di domenica.

Dopo le date invernali, il musical prevede un tour estivo che si preannuncia attesissimo dagli appassionati, che potranno scatenarsi al ritmo delle tantissime canzoni  con cui il quartetto svedese fece grandissimo  successo decenni fa e che continua a conquistare e a far ballare e cantare tante generazioni. Ventiquattro brani che, per volere esplicito degli autori, sono stati tradotti in italiano e curati, così come i dialoghi, direttamente dal regista che si conferma una garanzia: dopo Billy Elliot, Evita, Tutti insieme appassionatamente, The full Monty e molti altri, Piparo porta in scena un altro clamoroso successo di critica e pubblico. La romantica storia – tutta al femminile – di Donna e di sua figlia Rosie, alle prese con tre vecchi amori della madre e suoi potenziali padri, si intreccia con i preparativi dell’imminente matrimonio della giovane, continuando a coinvolgere e conquistare uomini e donne di tutte le età, che affollano da anni tutti i luoghi in cui lo spettacolo viene portato in scena, senza perde mai di smalto e appeal.

(Foto di Antonio Agostini)

Lascia un commento