Il cielo è cosa nostra in Sala Bianca

Il cielo e cosa nostra
0 354

Si torna a ritroso nell’epoca medioevale, giovedì 8 febbraio alle 20.30, nella Sala Bianca del Teatro Sociale di Como. È in programma lo spettacolo vincitore del Bando I visionari d’Italia di Artificio – Centro culturale urbano diffuso. Si tratta di Il cielo è cosa nostra, allestimento che ha per sottotitolo Dai tempi di Osso, Mastrosso e Carcagnosso ad oggi. A proporre questo particolare allestimento teatrale sarà il gruppo The Ghepards una formazione nata nel 2016 grazie a dieci attori provenienti da percorsi formativi diversi che si sono ritrovati sotto la guida del regista e drammaturgo Francesco Colombo.

In poco più di un anno, il gruppo ha creato e messo in scena due spettacoli: uno è appunto Il cielo è cosa nostra e l’altro è La fanciulla con la cesta di frutta. Nella Sala Bianca del Sociale, vedremo uno spettacolo che vuole raccontare, partendo da un remoto passato, una storia purtroppo attuale. Ci si rifà alla leggenda medioevale dei tre cavalieri spagnoli Osso, Mastrosso e Carcagnosso che nel XIV secolo fondarono il primo codice della “società onorata”. In un clima definito onirico e satirico, si vuole raccontare una vicenda di mafia dei colletti bianchi, di corruzione e guerre. Si riflette e si sorride, ma amaramente. I biglietti costano 15 euro. Info: www.teatrosocialecomo.it

Lascia un commento