I fantasmi di Eduardo benefici a Erba

i-fantasmi-di-eduardo-benefici-a-erba
0 169

Una grande commedia di Eduardo De Filippo – Questi fantasmi – verrà portata in scena venerdì 15 giugno al Teatro Excelsior di Erba alle 16 e alle 21, con una doppia rappresentazione che vedrà sul palco la compagnia teatrale Gli amici di Gastone, fondata a Milano da un gruppo di attori napoletani. Il ricavato della vendita dei biglietti – al costo di 20 euro –  sarà devoluto in beneficenza all’associazione Erone onlus, che si occupa di accompagnare i malati oncologici e le loro famiglie nei momenti che seguono la diagnosi e in cui si prepara l’inizio delle terapie. Attiva ormai da anni e presieduta dal dottor Alberto Vannelli, responsabile dell’unità operativa di chirurgia oncologica dell’Ospedale Valduce di Como, l’associazione collabora frequentemente con realtà e istituzioni di Como e provincia e l’incontro con il Cineteatro Excelsior di Erba rientra in questo contesto. Come ogni anno, in coincidenza dell’inizio della stagione estiva, l’associazione propone una serata di spettacolo a cui viene affiancata la finalità di raccolta fondi. Un’occasione, quella di oggi, che permette non solo di godersi la messa in scena di un testo memorabile e indimenticabile ma anche di conoscere da vicino l’associazione e di riflettere sul senso della vita, sui rapporti personali e sulla speranza di un futuro migliore.

La compagnia teatrale Gli amici di Gastone

La stessa speranza che muove anche i personaggi del testo di Eduardo, il quale li delinea come “fantasmi” non in senso letterale ma in quanto ombre di sé stessi. Scritta nel 1945 e messa in scena l’anno successivo, la commedia ha da sempre avuto un grande successo nella versione teatrale ma anche in quella cinematografica – nel film omonimo interpretato da Renato Rascel, Erno Crisa e Franca Valeri – e nella produzione per la televisione curata dallo stesso De Filippo negli anni Sessanta. Nella cornice di un antico palazzo napoletano – che la leggenda vuole infestato dai fantasmi – si incontrano Pasquale Lojacono, nuovo inquilino che spera di rimettere in sesto le finanze e la vita sue e della moglie Maria, il portiere Raffaele, il vicino di casa Santanna e Alfredo Marigliano: quest’ultimo è l’amante di Maria e vuole convincere la donna a lasciare il marito; per questo si prodiga – proprio fingendosi un fantasma – nel fornire a Pasquale soldi e beni per la pensione che questi vorrebbe avviare nel nuovo appartamento. Informazioni  e prenotazioni sulle rappresentazioni, organizzate con la società Eventi di Roberta Marino, al numero 3495806615.

Lascia un commento