Marcello Merletto

wallah-je-te-jure-un-grido-dallafrica
0 1292

Wallah, Je te jure: un grido dall’Africa

«Quella donna rimasta nel suo Paese ad attendere il marito è una nuova Penelope e mi piacerebbe che tutti noi iniziassimo a pensare a questi uomini che partono, senza certezza di arrivare o di tornare, fossero considerati dei nuovi Ulisse». Questo l’augurio di Marcello Merletto, il regista di Wallah – Je te jure, proiettato lunedì […]