Recensioni

0 363

Un giovane Viaggio a Reims si ripete nella notte del Sociale

Il «bravi!», squillato con convinzione dal loggione al termine del micidiale concertato a quattordici voci che corona l’insieme de Il viaggio a Reims di Gioachino Rossini, può essere preso come miglior portavoce sull’esito primo della serata di debutto della nuova Stagione Lirica del Teatro Sociale e del nuovo anno del circuito lirico regionale Opera Lombardia. […]

un-viaggio-a-reims-che-piace-anche-ai-giovani
0 287

Un viaggio a Reims che piace anche ai giovani

Cominciamo dalla fine: gli applausi dei tanti giovani – e giovanissimi – in platea e sui palchi per una Prima Giovani che, diciamocelo, è stata un successo. Successo perché ha portato a teatro – e non un teatro qualsiasi, ma a sentire lirica – ragazzi entusiasti che a sipario chiuso hanno applaudito e urlato «Bravi!» […]

mediterranea-incanta-larena-del-sociale
0 352

Mediterranea incanta l’Arena del Sociale

Tensione ed equilibrio, passione e forza, rituale ed energia. Su tutto, l’emozione che toglie il fiato. Potrebbero bastare queste poche parole, in effetti, per raccontare la Bellezza Maiuscola di Mediterranea, la performance di danza dei quindici solisti della compagnia Daniele Cipriani Entertainment, magistralmente coreografati da Mauro Bigonzetti, ma spesso le parole segnano un confine, delimitano […]

0 1496

Otello: dramma del passato, violenza di ogni epoca

Farò una cosa che non si dovrebbe mai fare, per molti ottimi motivi, ma ho deciso che la farò ugualmente, quindi mettetevi il cuore in pace. Partirò dalla fine. Partirò dalla fine, perché delle volte bisogna partire dalla fine, per comprendere l’inizio e tutto quello che sta nel mezzo. Non vi svelerò alcun segreto, perchè, […]

0 982

Applausi per Otello alla prima del Festival

Il sibilare del vento che soffia sul mare, in un silenzio denso di pathos e di minaccia, accoglie il folto coro, di nero vestito. Poi d’improvviso l’inconfondibile grido «Una vela!» arriva a dare avvio all’imponente opera di amore e morte. È iniziato così, giovedì sera, nell’Arena del Teatro Sociale di Como, Otello, la tragedia shakespeariana […]

Uno sguardo inedito alla Svizzera con Così lontano così Ticino
0 620

Uno sguardo inedito alla Svizzera con Così lontano così Ticino

Devo dire la verità: quando sabato sono andata al Teatro San Teodoro a vedere Così lontano così Ticino l’ho fatto sulla fiducia. La programmazione del teatro è sempre di grande livello e lo spettacolo è scritto e diretto da un amico, Davide Marranchelli, che stimo molto e che, oltre a esserne regista e autore, ne […]

0 560

L’In… tolleranza zero di Pucci strappa applausi al Sociale

Il teatro sociale ha ospitato Andrea Baccan alias Pucci comico milanese celebre per i suoi spaccati di vita quotidiana in salsa comica dalle battute taglienti e mai scontate. Pucci è un comico che sa tenere eccellentemente il palco (ha cominciato nel ’91) realizzando da monologhi e interagendo con il pubblico attraverso una satira sulla società […]

nel-loro-piccolo-ale-e-franz-conquistano-il-sociale
0 2507

Nel loro piccolo, Ale e Franz conquistano il Sociale

Nel loro piccolo, che poi tanto piccolo non è, Ale e Franz sono due artisti capaci di farti ridere fino a morirci, in un modo così semplice che non crederesti mai, perché nessun altro è come loro. Nel loro piccolo, che poi tanto piccolo non è, Ale e Franz sono due artisti capaci di commuoverti […]

buona-la-prima-al-san-teodoro-per-un-sorprendente-faustbuch
0 1083

Buona la prima al San Teodoro per un sorprendente Faustbuch

Pensate alla cosa che desiderate di più al mondo. Siate egoisti e puntate alle stelle. Formulate il desiderio che la vostra vita cambi radicalmente, che improvvisamente il mondo sia nelle vostre mani. Ora, immaginate che vi si palesi una possibilità, una sola, di raggiungere l’impossibile, di ottenere ciò che volete, subito, adesso, e per molti […]

chi-ama-brucia-alice-conti-conquista-il-san-teodoro
1 1153

Chi ama brucia: Alice Conti conquista il San Teodoro

Venerdì. Gennaio. Le tredici sono passate da poco, e nella classe quarta della scuola superiore si accende il dibattito. I più feroci sono tre, due biondini alla moda e una morettina vestita di piercing. Dicono che basta, questi che rubano il lavoro e le case, sciorinando i peggiori luoghi comuni come veri consumatori da social […]