Vendo casa al San Teodoro: un panino, una birra e poi… le canzoni di Battisti

0 324

Un tributo a uno dei più grandi cantautori italiani, quattro musicisti di talento e una location suggestiva. Sono questi gli ingredienti dell’omaggio acustico a Lucio Battisti che sabato 9 dicembre, dalle 21, il gruppo dei Vendo Casa porterà sul palco del Teatro San Teodoro in via Corbetta 7 a Cantù. Inizia con questo appuntamento la Stagione Mono, nata dal desiderio di dare un giusto spazio, quello del teatro, a live dedicati ad artisti straordinari, e che, prossimamente, vedrà protagonisti Pino Daniele, Lucio Dalla e Massive Attack. La particolarità sta proprio nelle formazioni che si esibiranno, messe insieme per l’occasione e composte da alcuni dei migliori artisti del territorio.

Paolo Ghirimoldi

Nella prima serata, due ospiti d’eccezione, Clara Zucchetti alle percussioni e Alessia Pasini ai cori, integreranno il già consolidato duo composto da Paolo Ghirimoldi alla voce e Daniele Molteni alla chitarra, sopperendo all’assenza di Giorgio Giommi, terzo membro del gruppo, impegnato in un concerto a Pisa con la band The Lionsteady. Tra brani noti ed altri meno conosciuti, il quartetto guiderà il pubblico attraverso la carriera artistica di Battisti, vestendo i suoi successi di sonorità preziose e ricercate, giocando su improvvisazione e arrangiamenti. «Il progetto è nato quasi per caso – ha raccontato Ghirimoldi, insegnante di canto e responsabile produzioni della cooperativa Mondovisione di Cantù – una sera, durante un concerto in cui proponevamo una selezione di cover di diversi artisti, ci siamo accorti che i brani di Lucio erano quelli più apprezzati dal pubblico, così abbiamo iniziato a lavorarci su, dando loro degli abiti diversi, che si discostassero dai soliti quattro accordi “da spiaggia”. Vendo casa è il pezzo che apre ogni nostra performance, quindi era naturale dare al trio questo nome».
Ingresso a 6 euro, ridotto a 5 euro.

Lascia un commento