The Cyborgs live a Cantù

the-cyborgs-live-allunaetrentacinquecirca-di-cantu
0 767

La loro storia inizia nel 2011, con la pubblicazione di un omonimo album d’esordio, e si presentano al mondo così, con il loro electro-boogie e due maschere da saldatore, parlando di un futuro dal quale pare provengano. The Cyborgs, duo romano composto da 0 (voce e chitarra) e da 1 (batteria, percussioni, pianoforte e synth) prendono i loro nomi dal codice binario e, nel giro di pochi anni, arrivano ad aprire il Wrecking ball tour di Bruce Springsteen a Roma, i concerti di Iggy Pop & The Stooges e Deep Purple, partecipano a importanti festival e conquistano grandi palchi italiani, europei (tra cui Belgio, Olanda, Russia, Polonia, Repubblica Ceca) e canadesi (Quebec City, Montreal e Rouyn). Il codice binario, scelto non a caso per rappresentare l’inizio dell’era tecnologica, nell’immaginario dei Cyborgs racconta la storia di un futuro che porterà l’uomo a confrontarsi con i suoi cambiamenti e con la sua inevitabile autodistruzione.

Da qui l’amore per il blues, che si coglie forte e chiaro nel secondo disco Electric chair del 2013 e nell’ultima fatica discografica dal titolo Extreme boogie, uscita nel 2015, in cui i due artisti ampliano la gamma di strumenti utilizzati e si dedicano con più enfasi alla sperimentazione, pur rimanendo fedeli al proprio sound originale. Da quest’anno, Cyborg-0X ha preso il posto di Cyborg-0 e la formazione è ora impegnata in un tour che farà tappa venerdì 16 febbraio All’Unaetrentacinquecirca di via Papa Giovanni XXIII 7 a Cantù. In apertura si esibirà la band degli Sleep With The Fishes. Inizio concerti ore 22. Ingresso a 10 euro, ridotto under 30 a 8 euro.

Lascia un commento