Spazio Live, l’intensità delle note di Vick Uboldi

vick-uboldi-da-scoprire-a-cantu
0 572

Spazio Live è un nuovo format, nato da un’idea dell’associazione Musicisti Di Como e Nerolidio Music Factory con la partnership di Bibazz e CiaoComo Radio, che vuole presentare gli artisti del territorio attraverso performance live filmate e fruibili sul web, interviste ed esibizioni live aperte al pubblico presso Nerolidio Music Factory. I video e le interviste (disponibili sul sito dell’associazione) sono realizzati dai ragazzi dell’IIs Da Vinci – Ripamonti, che dà la possibilità ai suoi studenti di cimentarsi in una parte importante di quello che sarà il loro lavoro futuro. I brani proposti nei video delle session live sono mixati da Simone Sproccati, music producer di Milano con alle spalle importanti produzioni e registrati da Giorgio Baù. L’intento degli organizzatori è quello di promuovere le date delle esibizioni live attraverso la diffusione in rete dei video realizzati in modo di dare così uno strumento di promozione attiva e continua nel tempo agli artisti.

Vick Uboldi

La terza serata si terrà giovedì 7 giugno, al Nerolidio Music Factory di via Sant’Abbondio 7 a Como e, tra gli artisti che si esibiranno ci sarà Vittorio Uboldi. Classe 1981, cantante, autore e attore, ha recentemente aperto Milano in Voce, una scuola dedicata a chi vorrebbe fare del canto una professione. Accanto a questo, il musicista comasco porta avanti la sua attività live, militando in diverse formazioni, tra le quali spiccano la band Tentazione, con il suo rock italiano ispirato agli anni Settanta, il duo acustico Vick&Dave e la big band BlueBandita, composta da ventuno elementi. In occasione di Spazio Live si esibirà da solista, accompagnato da chitarra e pianoforte, proponendo un repertorio composto da brani inediti e originali.

«Sento di far parte ancora di questo territorio – racconta Vittorio – e l’intento comune di molte associazioni è sempre stato quello di dare una scossa alla città, che da fuori sembra troppo perfetta e precisa, quasi patinata. Iniziative come questa perseguono proprio l’obiettivo di smuovere e creare nuove energie, motivo per il quale dovrebbero essercene molte di più».

Vittorio prosegue, spiegando la scelta di Il risveglio come brano protagonista del video girato al Nerolidio. «È una delle canzoni più facili da presentare in questa veste ed è anche quella che è sempre rimasta un po’ più in sordina rispetto ad altri brani, protagonisti di performance live e videoclip. Volevo regalarle una luce diversa e così è stato. Da qui ho iniziato ad avere voglia di portare in giro la mia musica con questa formula così particolare».

Lascia un commento