Savall omaggia Marais e Sainte Colombe a Milano

savall-omaggia-marais-e-sainte-colombe-a-milano
0 250

Torna a esibirsi a Milano il grande musicista catalano Jordi Savall. Martedì 13 febbraio alle 20.30 sarà al Conservatorio di Milano, in via Conservatorio 12, per dirigere le Concert des Nations per riprendere le musiche rese celebri dal film Tutte le mattine del mondo di Alain Corneau che verrà proiettato alle 17.30 in Sala Puccini (ingresso libero).

È la storia di Marin Marais, il compositore di corte di Luigi XIV, autore delle più celebri partiture per viola da gamba, magistralmente interpretato dai Depardieu padre e figlio (Gérard e Guillaume) nelle diverse fasi della sua vita. Il lungometraggio racconta il difficile rapporto tra Marais e il suo riluttante maestro, il misterioso signore di Sainte Colombe che nel film ha il volto dolente di Jean-Pierre Marielle. Musicista di cui si è praticamente persa memoria – se ne ignora perfino il nome di battesimo – ha rivoluzionato l’arte della viola scrivendo alcune delle pagine più importanti. Era stato proprio Savall, direttore d’orchestra e strumentista, filologo e didatta, virtuoso e discografico, riconosciuto maestro della viola da gamba, Chevalier de la Légion d’Honneur per meriti artistici, a curarne la colonna sonoera. Le Concert des Nations è uno dei tre ensemble che guida (gli altri sono Hésperion XXI e la Capella Reial de Catalunya) ed è stato fondato nel 1989 con l’intento di riunire talenti da tutta l’Unione Europea per dedicarsi a interpretazioni nuove e non convenzionali di capolavori della musica barocca. Biglietti da 35 a 5 euro.

Lascia un commento