San Patrizio ha fatto il miracolo: il ritorno dei Peregrines

san-patrizio-ha-fatto-il-miracolo-il-ritorno-dei-peregrines
0 352

Che fine hanno fatto i Peregrines? Whatever happened to the Peregrines? Potrebbe essere il titolo di una canzone della band comasca che ha stupito con Proximi Luces, un brillante debutto presentato alla fine del 2013: un concentrato di canzoni che sapevano guardare anche al passato con intelligenza. Interpretando il titolo del disco, la luce a cui sono vicini, modello assolutamente inatteso per un gruppo di giovani musicisti, è quella del folk rock di matrice anglosassone e si basa tutto su brani originali. È stato l’incontro tra il cantante Sean e il polistrumentista Daniele Elia a dare la scintilla: con l’arrivo di Federico Casarin (violino) Gabriele (basso e contrabbasso) e Alessio Turconi (percussioni e batteria) il gruppo si è assestato e ha definito il sound che si ascoltava nell’album, un esordio già maturo.

Echi di Mumford & Sons e Fleet Foxes, per i più giovani, ma anche di nomi storici come i Fairport Convention, ma anche i Jethro Tull e i Traffic più bucolici. Il tutto mescolato con maestria per dare vita a canzoni che suonano fresche ed emozionanti. Già ospiti di Davide Van De Sfroos sul palco dell’Expo Tour lariano, si dividono anche in altre attività musicali. Tante che, per qualche settimana, poi mese, anzi mesi, alla fine anni, non hanno più dato notizie. Tornano nella sera migliore, per San Patrizio, patrono d’Irlanda, al Lighthouse di via Gaibaldi 59 a Como. Bentornati!

Lascia un commento