Piano City Milano @ Como a Villa Erba

0 1150

Pianoforte a gonfie vele. Il Lago di Como con il suo panorama, unito al fascino del suono di un pianoforte, è sicuramente la chiave del successo di Piano City Milano @ Como che si terrà per tutta la giornata di oggi a Villa Erba a Cernobbio. Avviato fra l’entusiasmo del pubblico l’anno scorso, l’evento torna oggi con la sua seconda edizione come “fringe festival” della settima edizione di Piano City Milano, in corso nel capoluogo regionale.


Dalle 11 alle 18, quelle che avrebbero dovuto essere le quattro postazioni pianistiche posizionate per permettere a talenti in erba e artisti già consolidati di alternarsi alla tastiera cederanno il posto, viste le previsioni che annunciamo maltempo, all’unico punto musicale previsto all’interno di Villa Erba, che consentirà la prosecuzione ininterrotta della maratona.


Anche se verranno meno le “stazioni” collocate lungo tutto il lungolario comasco, appassionati, turisti, amici, amanti della musica, curiosi potranno comunque ritrovarsi a Villa Erba, godere della bellezza panoramica del lago, seppur concentrata in un solo punto di osservazione, e fermarsi ad ascoltar musica: Debussy (nell’anno dell’anniversario), Schubert, Beethoven, Mozart, Chopin, Bach e molti altri allieteranno il cammino con le note dei grandi della musica dal Settecento ai giorni nostri.

Si potrà scegliere di andare ad ascoltare un amico, un compagno di studi, un esecutore ormai famoso; oppure farsi un percorso tematico, oppure ancora andare a mettere le mani sulla tastiera per il gusto di far musica per gli altri. Una postazione speciale sarà messa a disposizione dallo sponsor Picone Pianoforti, in riva a Piazza Matteotti, con Suona tu!, spazio e relativi 88 tasti aperti a chiunque vorrà sedersi al pianoforte e liberare la propria creatività. A Claude Debussy e alle celebrazione del centenario dalla scomparsa del compositore impressionista frencese il Conservatorio dedicherà gran parte del programma previsto all’interno della postazione di Villa Erba, con un filone tematico dal titolo I bemolli sono blu.

Inoltre gli spettatori potranno sedersi accanto a Giovanni Gilioli per ottenere un ritratto musicale istantaneo. L’evento è promosso anche quest’anno da Teatro Sociale – AsLiCo in collaborazione con Accademia pianistica giovani talenti di Alzate Brianza, associazione Musica con le ali, Conservatorio di Musica di Como Giuseppe Verdi, Istituto comprensivo Como Borgovico – classi musicali della Scuola secondaria di I grado Ugo Foscolo, Liceo musicale Teresa Ciceri, Liceo musicale Giuditta Pasta, Liceo scientifico e musicale Grassi di Lecco, Villa Erba. Difficile segnalare in particolare uno fra le decine di pianisti piccoli e grandi annunciati dal programma ricchissimo. Scarica qui il programma completo.

Lascia un commento