Paul Young e Los Pacaminos al Lido di Bellagio

buscadero-day-arriva-un-cowboy-chiamato-paul-young
0 1375

Dopo la straordinaria accoglienza al Buscadero day di Pusiano, lunedì 23 luglio Paul Young e Los Pacaminos cambiano lago, ma non cambiano musica: si esibiranno per un grande concerto gratuito al Lido di Bellagio, centro lariano dove la star inglese è praticamente di casa. Il pubblico del Buscadero ne ha avuta la conferma: quello che non ti aspetti è Paul Young con un cappello da cowboy che sembra aver appena legato il baio alla staccionata fuori dal saloon, pronto a sedersi, imbracciare una chitarra e intonare classici tex – mex. Sì, proprio Paul Young, quello che sculettava con il faccino bellino cantando Everytime you go away facendo venire gli occhi a cuore alle teenager che si abbeveravano da Deejay Television. Quello che cantava Senza una donna, ma anche quello che interpretava Marvin Gaye (Whenever I lay my hat) e, soprattutto, Waylon Jennings e John Denver, perché Love of the common people arrivava dal loro repertorio (la versione originale è dei Four Preps, completamente diversa, nell’arrangiamento, da quella di Young).

 

Insomma, vien fuori che il cantante di Luton, paesello a una cinquantina di chilometri da Londra, ha sempre amato i classici a stelle e strisce e, scandagliando la sua discografia, non si stenta a crederlo. Niente, però, faceva immaginare che il suo amore per la musica Americana lo spingesse a calzare lo Stetson, chiamare attorno a sé un “wild bunch” di appassionati e dare vita a Los Pacaminos, un “segreto ben custodito” (sono attivi dal lontano 1992, ma alzi la mano chi ne aveva sentito parlare prima di ora).

Lascia un commento