Paolo Conte festeggia 50 anni di Azzurro agli Arcimboldi

paolo-conte-festeggia-50-anni-di-azzurro-agli-arcimboldi
0 220

Se ci si trovasse nella condizione di doverlo presentare, come in questo caso, si potrebbe cominciare dicendo che ha scritto alcune delle più belle e significative pagine della storia della musica italiana, ma questo non basterebbe a raccontarne la genialità e la grandezza, né a descrivere la magia che scaturisce da ogni suo live, perché quando il Maestro siede al pianoforte e dà vita alle sue canzoni, è un po’ come se gli astri si riallineassero e tutto acquistasse il senso giusto e la forma perfetta.

Sarà così anche lunedì 12 e martedì 13 novembre, al Teatro degli Arcimboldi in viale dell’Innovazione 20 a Milano, per i due concerti speciali che apriranno il tour di Live in Caracalla – 50 years of Azzurro, il doppio cd live di Paolo Conte, uscito pochi giorni fa e diventato già un imperdibile pezzo da collezione. Una storia d’amore e musica lunga 50 anni, quella di Conte, ventuno tracce tra le quali, oltre a capolavori intramontabili come Messico e nuvole, Via con me, Sotto le stelle del jazz, Alle prese con una verde milonga e Sudamerica, riarrangiate come solo l’artista astigiano è in grado di fare, spicca anche l’inedito Lavavetri, in cui pianoforte, chitarra, contrabbasso e fisarmonica impreziosiscono la straordinaria poesia a cui l’ottantunenne avvocato-musicista ha abituato il suo affezionatissimo pubblico.

Il tour per celebrare il mezzo secolo di Azzurro, uno dei brani italiani più conosciuti al mondo portato al successo da Adriano Celentano nel 1968, proseguirà fino alla prossima estate e toccherà molte città italiane e straniere, tra cui Parma, Bologna, Genova, Lucerna, Torino, Bergamo e Colonia, ma le date sono in continuo aggiornamento. Il concerto milanese in programma lunedì 12 alle 21 sarà organizzato a favore del Comitato Lombardia dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, a sostegno dei migliori progetti di ricerca per la cura dei tumori pediatrici di Airc, mentre quello di martedì 13, sempre alle 21, già sold out, chiuderà il cartellone della rassegna JazzMi 2018. Biglietti da 39,10 a 98,90 euro.

Lascia un commento