Nic Cester & The Milano Elettrica chiudono l’Estate sforzesca

nic-cester-il-comasco-daustralia-chiude-lestate-sforzesca
0 234

Chiude alla grande domenica 26 agosto la rassegna di spettacoli ed eventi culturali Estate Sforzesca, che ha tenuto banco per tutto il mese di agosto al Castello Sforzesco di Milano. In programma il concerto di Nic Cester & The Milano Elettrica, inizio alle 21, ingresso libero. A seguire gli ideali titoli di coda saranno sonorizzati dal set del dj e produttore Lele Sacchi. Cester, rocker australiano già leader dei Jet (anche i più refrattari al rock conosceranno almeno la loro celeberrima canzone Are you gonna be my girl) ormai da anni comasco d’adozione, ha recentemente dato forma al suo progetto solistico facendosi accompagnare da un gruppo di validissimi musicisti che orbitano nella scena del capoluogo lombardo, gente con alle spalle svariate e significatevi esperienze, artisti riuniti sotto la sigla The Milano Elettrica.

La formazione, poche settimane fa, si è resa protagonista, tra l’altro, di una suggestiva e seguitissima performance in acustico sulle gradinate della darsena di Villa Erba a Cernobbio, in occasione della Como Lake Film Night. Lo show di domenica vedrà la band esibirsi in tutta la sua sfolgorante pienezza sonora per riproporre live le canzoni dell’album Sugar rush, un disco per certi versi sorprendente, un mix di soul, blues, colonne sonore italiane vintage e puro talento musicale. I brani mettono chiaramente in luce le qualità compositive, esecutive e vocali di Cester, che vanta origini friulane e una comunicativa che gli permette di trasmettere con facilità la propria visione del rock e del pop. Il lavoro è stato registrato da Tommaso Colliva tra le Officine Meccaniche di Milano e gli Air Studios di George Martin a Londra ed è stato realizzato con i musicisti della superband Calibro 35.

Negli appuntamenti live Nic Cester è accompagnato da The Milano Elettrica, band tutta italiana di nove elementi ad assetto variabile, con due batterie e una sezione fiati, di cui fanno parte anche Sergio Carnevale (Bluvertigo), Daniel Plentz (Selton), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Roberto Dragonetti e Raffaele Scogna. Tra le canzoni che permetteranno al pubblico di fissare nella memoria i profumi di un’estate che volge al termine ci sarà il singolo Eyes on the horizon, una perfetta costruzione sonora in bilico tra la nostalgia e il bisogno di partire di nuovo. In Hard times emerge invece una intensa carica soul degna dei migliori interpreti del genere, con una prova vocale di Nic capace di emozionare con la sincerità e il trasporto dei talenti naturali.

(Foto di Andrea Butti dal concerto alla Lake Como Film Night)

Lascia un commento