Musica per Signori Virtuosi ed Amatori al San Teodoro

0 96

È rivolto Ai Signori Virtuosi ed Amatori di Musica come ai tempi di Haendel, Castrucci, Porpora, Pleyel, ma non solo a sovrani, principi e dignitari bensì a tutto il pubblico appassionato del Teatro San Teodoro di Cantù, il concerto delle 17 di domenica 18 novembre. La stagione concertistica dell’Accademia orchestrale del Lario offre un appuntamento prezioso con Gli Speziali, il gruppo cameristico di Silvia Tuja al flauto traversiere con Elisabetta Soresina al violoncello barocco e Giuseppe Reggiori al clavicembalo.
Gli Speziali, che suonano su strumenti originali e copie fedeli come il flauto in ebano o quello in grenadilla di Martin Wenner, copia da Carlo Palanca suonati da Tuja, sono preceduti dal successo del cd inciso da Urania Records con il titolo F for fake – Il falso d’autore, raccolta di un decennio di ricerca filologica meticolosa sulle “copie” d’autore nella musica barocca. A Cantù il gruppo incentrerà, invece, il concerto sul repertorio cameristico dedicato alle corti europee e destinato agli strumentisti virtuosi che in queste corti e nelle nascenti Società di concerti, si esibivano, uniti a una sempre più nutrita schiera di appassionati del nuovo flauto traverso, novità rispetto al flauto per antonomasia, quello dolce. Biglietti a 10 euro.

Lascia un commento