Mattiska HC vince la prima edizione di Contesto

mattiska-hc-vince-la-prima-edizione-di-contesto
0 893

Si è conclusa domenica 22 aprile, al Teatro San Teodoro di Cantù, la prima edizione di Contesto, il concorso dedicato esclusivamente ai cantautori ed organizzato dal teatro e BiBazz, in collaborazione con Como Always Hop, Il Birrivico, Ostello Bello Lake Como Hostel, Arci Tambourine di Seregno, Costello’s Records e la mediapartnership di Ciao Como Radio. La temperatura straordinariamente mite ha permesso lo svolgimento della finale nel cortile della bella location canturina davanti ad un pubblico numeroso e attento, che ha ascoltato ed apprezzato le proposte degli artisti in gara. La giuria di qualità, composta dal giornalista de La Provincia e responsabile di BiBazz Alessio Brunialti, dal direttore del San Teodoro Dario Galetti e dai cantautori Sara Velardo e Dilo hanno assegnato il primo premio alla giovane e talentuosa Valentina Moscatelli, in arte Mattiska HC, che ha incantato tutti con due brani inediti, eseguiti uno al pianoforte e uno con la chitarra, e la cover della canzone I try di Macy Gray.

La session conclusiva: Stefano Floreani, Mattiska HC, Stefano Vigato e Mattia Scarpa

Il secondo posto è stato conquistato dalle performance pianistiche di Mattia Scarpa, mentre si sono classificati terzi, a parimerito, Davide Noseda e Roberto Casanovi. L’artista Stefano Floreani, accompagnato alle percussioni da Stefano Vigato, è arrivato quarto. «Sono davvero felice – ha dichiarato la vincitrice – e grata per essere stata ascoltata con così tanta attenzione, perché momenti come questi, in puro stile Cafè Chantant, sono davvero rari e preziosi per un musicista. Per quanto mi riguarda, non ho mai vissuto Contesto come una gara, ma come un’occasione per poter suonare davanti a un pubblico in un luogo così suggestivo come il teatro San Teodoro, condividendo una bella esperienza con tanti altri musicisti». Prova di questo è stata la jam session che ha seguito la premiazione, durante la quale gli artisti presenti si sono esibiti in un paio di cover famose, da What’s up delle 4 Non Blondes a Space oddity di David Bowie.

 

«Sinceramente, la vittoria mi ha lasciato un po’ sorpresa – ha proseguito Mattiska HC – perché tra i concorrenti c’erano ragazzi davvero bravi, alcuni con molta gavetta alle spalle e che lavorano già nell’ambiente musicale, come Scarpa, che stimo moltissimo, mentre io sono decisamente più nuova nell’ambiente». Come previsto dal concorso, chi ha ottenuto il secondo e il terzo posto avrà la possibilità di suonare dal vivo durante due importanti eventi dell’estate comasca, il Como Always Hop e il Beer On Boat, mentre il vincitore, oltre a un’apertura live all’Arci Tambourine di Seregno, potrà registrare un EP presso lo Studio Spazio Frequenze. «Credo che questi siano i premi più graditi per qualunque musicista – ha concluso la cantautrice – perché stare su un palco è ciò che tutti desiderano. Inoltre, da quel che inizio a capire di questo mondo, registrare i propri brani ha un costo piuttosto elevato, che non sempre si è in grado di sostenere da soli, perciò questa è, per me, un’opportunità incredibile. Sono doppiamente contenta».

(Grazie a Simone Baragiola per le foto)

Lascia un commento