Luke Winslow – King e Roberto Luti a Cantù

luke-winslow-king-e-roberto-luti-in-concerto-a-cantu
0 891

All’Unaetrentacinquecirca di via Papa Giovanni XXIII 7 a Cantù ha abituato il suo pubblico a una selezione musicale e artistica decisamente notevole, e anche la serata in programma lunedì 12 marzo non delude di certo le aspettative. Dalle 21,30, infatti, saranno due grandi artisti della scena blues internazionale a salire sul palco dello storico club canturino: il cantante e chitarrista Luke Winslow – King e il chitarrista livornese Roberto Luti, che si esibiranno in uno strepitoso live che trasporterà tutti nelle calde e avvolgenti atmosfere tipiche di New Orleans. King, musicista, compositore e scrittore originario del Michigan, è molto conosciuto per la sua tecnica slide e il grande interesse che da sempre manifesta per il blues ante-guerra e il jazz tradizionale.

Il suo stile è un eclettico mix tra la musica delta-folk, composizioni classiche, ragtime e rock and roll, che vanno a braccetto con brani assolutamente originali e pezzi di un’epoca passata. Il March tour del suo nuovo album dal titolo Blue Mesa, che uscirà il prossimo 11 maggio per Bloodshot Records, è partito dal Nord America e, dopo aver toccato molti paesi europei, è sbarcato in Italia per undici imperdibili date, che si concluderanno a Roma il 18 marzo. Luti ha vissuto per dieci anni nella famosa città della Lousiana, ed è considerato uno dei migliori interpreti Italiani di blues al mondo, grazie alla sua incredibile tecnica e alla sua enorme sensibilità musicale. Apertura porte dalle 20.30 con servizio bar e cucina. Ingresso a 15 euro. Per info e prenotazioni contattare il 3457972809.

Lascia un commento