L’Officina della Musica si veste di classico

lofficina-della-musica-si-veste-di-classico
0 906

Quattro giorni interamente dedicati alla musica classica. Questa è la proposta dell’Officina della Musica di via Giulini 14 a Como, che prenderà il via giovedì 15  e terminerà domenica 18 febbraio. L’Officina in classico, sotto la direzione artistica di Roberto Sala, spazierà in ambiti e periodi diversi: si partirà dal Rinascimento con In Chordarum Corale con musiche di John Dowland, Mauro Giuliani, Antonio Vivaldi, Riccardo Zappa, Roberto Fabbri e altri. Suonano Darina Vasileva (violino), Pierluigi Genduso Arrighi (pianoforte), Giuliano Ros (contrabbasso), Franco Frassinetti (chitarra) e Roberto Sala (chitarra). Si proseguirà, venerdì 16, verso La scia sonora, un dialogo tra flauto e pianoforte sulle musiche tipiche dell’Ottocento e del Novecento. Musiche di Claude Debussy, John Rutter, Ferruccio Busoni, Emil Kronkr e Arthur Honegger. Suonano Maria Di Stefano e R. Sassi. Sabato 17 si terrà una vera e propria Serata di gala, un percorso musicale che si snoderà tra la musica classica e le sonorità tipicamente alla West Side story per concludere, nella serata di domenica 18, con Classico, ma non troppo, un viaggio per arpa e violino dal barocco all’arte cinematografica con Darina Vasileva e Patrizia Virgone. Inizio concerti ore 20.30 circa, ingresso per tesserati a 8 euro (per ogni serata).

 

Lascia un commento