La scozzese Iona Fyfe al Museo della Seta

la-scozzese-iona-fyfe-al-museo-della-seta
0 810

Venerdì 22 giugno, alle 20.30, al Museo della Seta di via Castelnuovo 9 a Como, si esibirà la cantante Iona Fyfe, giovane interprete del canto folk scozzese, vincitrice del Mg Alba Scots Trad Music Awards 2017. Originaria della Contea di Aberdeen, Iona è diventata una delle più apprezzate giovani cantanti della tradizione della sua terra, nel Nord Est della Scozia. A soli vent’anni ha ottenuto l’importante riconoscimento (l’equivalente di un Oscar della musica), ma è stata anche finalista del concorso indetto da Bbc Radio Scotland e ha vinto il Molloy Award in Irlanda, sempre lo scorso anno.

Iona Fyfe

Il suo album d’esordio si intitola Away from my window ed è un concept ispirato alle ballate tradizionali e agli interpreti del folk revival dell’Aberdeenshire con materiale dal repertorio di tradizionalisti come Stanley Robertson e Lizzie Higgins, ma anche di autori contemporanei come Michael Marra e Aidan Moffat degli Arab Strap. Nell’album non mancano anche brani autografi eseguiti da una band stellare composta da Luc McNally (Dosca), Tim Edey (Tim Edey Trio), Charlie Grey (Charlie Grey e Joseph Peach), Simon Gall (Salsa Celtica), David Foley (Rura), Graham Rorie (Gnoss), Charlie Stewart e Ross Miller sotto la guida attenta del produttore Jani Lang (Dallahan).

Il concerto comasco è un’occasione unica per conoscere questo talento, è organizzato in collaborazione con Oro di Scozia in occasione della mostra Afrodite allo specchio, esposizione che dall’inizio di maggio sino alla fine di settembre racconta illusione e riflessione della luce attraverso le trasparenze e i riflessi dei tessuti esposti in un percorso tematico inedito e dedicato. Ingresso libero. È obbligatoria la prenotazione scrivendo a: press@museosetacomo.com.

Lascia un commento