Il ritorno dei Succo Marcio

il-ritorno-dei-succo-marcio
0 1913

Chissà cosa mai avrà pensato il signor Billie Joe Armstrong mentre invitava un gruppo di giovanissimi comaschi a salire sul suo palco e a eseguire «Muore il giorno, credo che anche stanotte sognerò te». Correva l’anno 2000, il punk rock era nel suo massimo splendore, soprattutto nel nostro territorio, e loro ne erano gli esponenti più illustri, capaci di collezionare un successo dopo l’altro e conquistando una grossa fetta di pubblico. I Succo Marcio sono diventati grandi, alcuni di loro hanno preso strade diverse, ma il primo amore non si scorda mai, così ogni tanto si riuniscono, tornano sulla scena e danno vita a live carichi di energia e potenza sonora.

Questo è quello che accadrà venerdì 21 dicembre al Joshua Blues Club di via Cantoniga 11 ad Albate, dove la band ripercorrerà la propria storia. Marco Campoli al basso, Silvio Mason alla batteria, Alessio Senesi, Alessandro Gorla e Flavio Frascarelli alla chitarra, proporranno, accanto ad alcune celebri cover, i brani contenuti nel loro primo, storico disco, uscito nel 2000 per la Decibel Records ed intitolato Succo cocktail tropicale all’arancia!, che quest’anno ha compiuto 18 anni. Un album ormai “maggiorenne”, quindi, entrato nel cuore di un’intera generazione. In apertura, si esibirà la giovane e bravissima cantautrice Dorsale, nome d’arte di Almachiara Galliani. Apertura cancelli ore 21.30 circa, ingresso gratuito con tessera Acsi (sottoscrivibile a 5 euro) fino a esaurimento tessere.

Lascia un commento