Il principe libero: omaggio a De André all’Officina della Musica

la-buona-novella-di-de-andre-riletta-da-poggioni-e-belcastro
0 506

«Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare». Questa citazione del pirata britannico Samuel Bellamy, scritta tra le note di copertina del disco Le nuvole, vincitore del Premio Tenco 1991, ha ispirato il cinema italiano e non solo. Partirà proprio da qui l’omaggio al “Principe Libero” per eccellenza, Fabrizio De André, che giovedì 29 marzo alle 21, incanterà il pubblico dell’Officina della Musica di via Giulini 14 a Como.

Alba Cacchiani, Alessandro Cerea e Guido Zanzi

Il compito di ricordare l’amatissimo poeta e cantautore genovese sarà affidato alla voce e al violino di Alba Cacchiani, alla voce e al pianoforte di Alessandro Cerea e alle chitarre di Guido Zanzi. Da ricordare, la partecipazione di Cerea e Zanzi allo spettacolo di Red Carpet Teatro ispirato all’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Master e all’album Non al denaro non all’amore né al cielo di De André. Il talentuoso trio ripercorrerà la lunga e straordinaria carriera dell’artista, proponendo un’accurata selezione dei suoi brani più significativi. Ingresso per i soci a 10 euro.

Lascia un commento