Il colore del clarinetto a Villa Carlotta

il-colore-del-clarinetto-a-villa-carlotta
0 367

Caldo, intenso, seducente, fluido. Sono solo alcuni degli aggettivi attribuiti al Colore del clarinetto, la caratteristica che dà anche il nome al concerto di venerdì 3 agosto del Lake Como International Music Festival. Alle 17.30 a Villa Carlotta di Tremezzo sarà il perugino Antonio Puglia a riempire il Salone dei Marmi del caleidoscopio di tinte dello strumento adorato fra i primi da Mozart. Accompagnato al pianoforte da Mariano Meloni, con il quale ha recentemente pubblicato il CD Dove danza il respiro dell’anima sulla scorta di oltre tre decenni di comune esperienza musicale, Antonio Puglia triangolerà fra operisti italiani, colore latino e atmosfere klezmer.


Prima verrà la Sonata n. 3 di Gioachino Rossini, seguita da fantasie su temi d’opera di Verdi e Puccini; seguirà un volo oltreoceano per salutare il Tango argentino di Carlos Gardel e coronare il tutto con quello che è sicuramente fra i colori più particolari per cui è conosciuto il clarinetto, quello nato dalla cultura Yiddish. Bulgar from Kishinev, Old Klezmer e Sholem-alekhem chiuderanno il programma ufficiale del duo Puglia – Meloni.

Biglietto di ingresso a 15 euro, comprensivo di concerto, visita a mostra, giardini e museo della villa

Lascia un commento