I grandi nomi della classica nel Festival di Bellagio

i-grandi-nomi-della-classica-nel-festival-di-bellagio
0 307

Bellagio Festival Orchestra e Festival di Bellagio e del Lago di Como ridiscendono nel cuore della perla del Lario con un concerto che raggruppa tutti o quasi i grandi nomi della musica classica. Sabato 18 agosto alle 21, nella chiesa bellagina di San Giacomo, sarà carrellata di higlights, a partire da Antonio Vivaldi con il Concerto per archi in la maggiore RV 158. In tema di universali celebrerrimi, seguiranno il Canone in re maggiore di Johann Pachelbel (che canone, in realtà, non è, semmai ciaccona o passacaglia) e l’altrettanto arcinota Aria sulla quarta corda dalla Suite orchestrale n. 3 in re maggiore BWV 1068 di Johann Sebastian Bach. La sfilata di top ten proseguirà con Mozart e la sua la Serenata n. 13 Eine kleine Nachtmusik KV 525. In linea anche la seconda parte di concerto: Schubert con la prima delle Fünf deutsche fur streiches D90, Holst e The Dargason, celebre finale della Saint Paul’s suite Op. 29 n. 2, IV, fino a Respighi con la Siciliana dalle Antiche danze ed arie per liuto. Come tutto il festival, l’ingresso è libero e gratuito.

Lascia un commento