Federico Sirianni all’Officina della musica

federico-sirianni-allofficina-della-musica
0 496

È uno degli ultimi esponenti di quella scuola genovese che ebbe in Fabrizio De André, Luigi Tenco, Gino Paoli, Bruno Lauzi e Umberto Bindi gli esponenti più famosi. Lui è il cantautore Federico Sirianni, attivo dal 1992, anno in cui ha fondato il gruppo La Giostra dei Pazzi e ha vinto Festival degli sconosciuti, mentre la vittoria al Premio Tenco come migliore esordiente è arrivata l’anno successivo. Dopo essersi aggiudicato, nel 1994, il Premio Regionale Ligure per la Musica, ha incontrato gli attori Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con cui ha scritto diversi spettacoli teatrali e, successivamente, ha registrato, con la Molotov Orchestra, il disco Onde clandestine, che ha preceduto Dal basso dei cieli e Nella prossima vita.

Sirianni sarà protagonista venerdì 14 dicembre dalle 21 sul palco dell’Officina della Musica, in via Giulini 14 a Como, per proporre il suo storico repertorio e i brani contenuti nel suo ultimo album, intitolato Il santo e pubblicato nel 2016, che vanta la partecipazione dello Gnu Quartet, della cantautrice Giua, di Paolo Bonfanti e di Arturo Brachetti.

Andrea Grimaldi

In apertura si esibirà il giovane cantautore comasco Andrea Grimaldi, appena diciottenne, al suo debutto. Ingresso soci a 10 euro, info e prenotazioni al 3492810945.

 

Lascia un commento