10, 20, 100Cellos invadono Como a suon di note

0 887

Como è diventata la città dei violoncelli! Cento violoncellisti hanno trovato alloggio in città, in alberghi e case che li stanno ospitando, in cambio della visione gratuita del concerto finale in Arena, mentre un grande tendone trasformerà piazza Verdi in un’Osteria della Musica, grazie alla Cri Lipomo, dove tutti quanti potranno pranzare e cenare insieme, pubblico e orchestrali… Ma chi sono? Sono i 100Cellos, un formidabile ensemble fondato nel 2012 da Giovanni Sollima e Enrico Melozzi che raccoglie strumentisti da tutto il mondo, talenti, appassionati, dilettanti, giovani leve, chiunque sappia sperimentare la propria voglia di musica, sotto la guida capace, esperta e trainante di due artisti di consolidata fama. Il concerto avrà luogo in Arena sabato 14 luglio, ma la città sarà invasa dai 100 già nei giorni precedenti, attraverso le attività collaterali e alcuni concerti degli Intorno al Festival.

L’onda dei violoncelli inizia a farsi sentire mercoledì 11 luglio: alle 18.30 in Teatro Sociale suonerano i Giovincellos, i giovani partecipanti al workshop 100Cellos start-up. L’invasione dei 100 proseguirà giovedì 12 alle 21 in Corte Grande a Lipomo per Archi fuori dal Comune. Venerdì 13 alle alle 19 sulla Terrazza dell’Hotel Hilton, in Borgovico, con il 100Cellos Ensemble per Musica con vista. Non stop quotidiano attorno all’Osteria della Musica di piazza Verdi (temporary bistrot della Croce Rossa di Lipomo) in attesa del gran finale di sabato 14 alle 21.30 in Arena. I biglietti, posto unico, per quest’ultimo concerto sono disponibili a 25 euro + 2,50 di prevendita.

Lascia un commento