Con Franchi, Fan e Stella nasce l’Officina dei cantautori

con-franchi-fan-e-stella-nasce-lofficina-dei-cantautori
0 202

Prenderà il via venerdì 16 novembre all’Officina della Musica di via Giulini 14 a Como, L’officina dei cantautori, una nuova e interessante rassegna a cadenza mensile. I protagonisti della prima serata saranno tre artisti noti sull’intero territorio lariano, che si alterneranno sul palco in cui proporranno il meglio del loro repertorio. Paolo Fan Agrati, definito un «artista estremo, anello di congiunzione tra il classico e il moderno nel panorama della musica d’autore» è un eclettico cantautore di Inverigo e componente degli Oltre il Giardino Project, gruppo musicale legato all’omonima rivista, in cui milita anche il chitarrista e cantante Cristiano Paspo Stella, “menestrello” eclettico e geniale dall’intensa attività sociale. Proprio il collettivo musicale, accompagnato dalla band dei Dōna Flor, porterà, intorno alle ore 17 di domenica 18 novembre in occasione della mostra Donne cancellate al Broletto di Como, uno spettacolo dal titolo Senza memoria non c’è bellezza, con poesie, musiche e canzoni che tratteranno il tema della donna in tutte le sue varie sfaccettature.

tutti-fan-di-paolo-fan-in-officina

Paolo Fan

In questo caso, invece, il compito di chiudere il terzetto toccherà a Renato Franchi (nella foto in alto), voce e chitarra dell’Orchestrina del Suonatore Jones, con il quale ha da pochissimo pubblicato il nuovo album intitolato Oggi, mi meritavo il mare, che vanta la presenza di Marino Severini (Gang), Fabrizio Poggi, Michele Gazich, Andrea Grimaldi e Siria Iungano. Un disco di grande ispirazione, denso di riferimenti culturali, poetici e dedicati all’amore, composto da quattordici tracce, con dodici brani originali scritti e composti dallo stesso Franchi e due scelti dal vasto repertorio della band, che, dagli esordi avvenuti negli anni Novanta, ha collezionato una decina di dischi, molte importanti collaborazioni e tantissimi concerti in giro per la Penisola.

concerto-in-officina-per-cristiano-paspo-stella

Cristiano Stella

Ma questo sarà solo l’inizio, perché la rassegna proseguirà venerdì 14 dicembre con il concerto dell’artista Federico Sirianni, considerato, sin dagli esordi, come uno dei maggiori eredi della scuola cantautorale genovese. Il musicista, che è stato giudicato il miglior esordiente al premio Tenco nel 1993 e l’anno successivo ha vinto il Premio Regionale Ligure per la Musica, è stato autore di molti spettacoli di teatro-canzone al fianco del duo formato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, oltre ad aver pubblicato numerosi album, tra cui merita sicuramente una menzione Il santo, pubblicato nel 2016 e arricchito dalla partecipazione di Gnu Quartet, Giua, Paolo Bonfanti e Arturo Brachetti. Resta invece avvolto nel mistero il nome del protagonista del terzo appuntamento in programma l’11 gennaio prossimo, ma di certo non mancheranno gradite sorprese. Ingresso riservato ai soci, per info e prenotazioni contattare il 3492803945.

Lascia un commento