Cantù come Bristol: Llargo plays Massive Attack al San Teodoro

cantu-come-bristol-llargo-plays-massive-attack-al-san-teodoro
0 608

«Night, night after day / Black flowers blossom  /Fearless on my breath / Black flowers blossom / Fearless on my breath / Teardrop on the fire / Fearless on my…». Molti dei nati negli anni Ottanta riconosceranno questi versi e torneranno con la mente al pezzo a cui appartengono, Teardrop. Correva l’anno 1998 e i Massive Attack pubblicavano il loro terzo album – Mezzanine – tra le cui undici tracce emergeva questa, cantata da Elizabeth Fraser dei Cocteau Twins. Le collaborazioni tra band e il mix di stili è stata – fin dalla loro fondazione a Britol, nel 1987 – caratteristica fondamentale della musica dei Massive Attack. Mostratosi sempre come un collettivo musicale, il gruppo ha vissuto, nei decenni, tanti cambiamenti ed evoluzioni, dopo l’esordio nella formazione originaria composta dai tre membri della comunità artistica The Wild BunchRobert 3D Del NajaGrant Daddy G Marshall e Andrew Mushroom Vowles : attualmente il gruppo consta di due elementi, dopo l’abbandono dell’ultimo dei tre, proprio nell’anno di Mezzanine.

Christian De Cicco

Considerati fondatori del genere trip hop, si sono sempre avvalsi della collaborazione di artisti quali la già citata Elizabeth Fraser, Sinéad O’ConnorHorace AndyMadonnaBurialMos DefMartina Topley-BirdDot Allison, Tracey Thorn, Shara Nelson e Tricky: quest’ultimo è tornato a lavorare con i Massive Attack proprio nell’ultimo EP – Ritual Spirit –  pubblicato nel 2016. Sabato 24 marzo alle 21 al Teatro San Teodoro di Cantù si potranno rivivere le emozioni e le sensazioni che il gruppo britannico da sempre suscita, grazie al tributo portato sul palco da Llargo plays Massive Attack, progetto nato da un’idea Christian De Cicco. Un collettivo anche questo – e non avrebbe potuto essere altrimenti -, formatosi attorno a Llargo, gruppo indie rock dedito, negli anni più recenti, alle sonorità elettroniche. La formazione che si esibirà è inusuale: tre chitarre eclettiche, tre voci femminili diverse, basso, batteria ed elettronica. La musica si fonderà con videoproiezioni in tempo reale, a creare un’atmosfera elettro rock che coinvolgerà il pubblico totalmente. Verrà riproposto il repertorio dei Massive Attack dal 1991 a oggi, ripercorrendo la loro storia attraverso brani più e meno noti rivisitati dai musicisti Christian de Cicco, Barbara Giuffrida, Lele Garro – componenti di LLargo – con Daniele Molteni, Anna Vignozzi, Alessandra Bordiga, coinvolti per l’occasione.

La serata conclude il ciclo di appuntamenti della rassegna Mono del San Teodoro, che si inserisce nella ricchissima stagione #loremipsum. Per il collettivo è il prosieguo di una serie di numerosi concerti tenutisi tra l’Italia e l’Inghilterra dopo la pubblicazione del loro primo EP nel 2013. Per le prenotazioni è possibile scrivere a biglietti@teatrosanteodoro.it, ingresso al costo di 6 euro, ridotto a 5 per under 25 e over 65, Soci Coop, Arci, Parolario, Trebisonda, Allineamenti.

Lascia un commento