Al Carducci il giovane talento nipponico di Yasuko

al-carducci-il-giovane-talento-nipponico-di-yasuku
0 328

Dopo l’anteprima dedicata a Rossini, prende il via ufficialmente martedì 16 ottobre la Stagione concertistica 2018/2019 dell’Associazione Carducci di Como. Come tradizione, gli appuntamenti musicali al Salone Musa di viale Cavallotti offrono ai giovani talenti un trampolino di lancio dalla storia prestigiosa permettendo agli amanti della musica emozioni sempre nuove ed internazionali. Alle 20.30 a far risuonare il bel pianoforte Steinway sarà una rivelazione proveniente dal Giappone, Yasuko Furumi. Vent’anni, fresca di affermazione assoluta in uno dei più prestigiosi concorsi pianistici internazionali nipponici, il Takamatsu, Yasuko è in questi giorni in tournée europea: il Carducci ha ottenuto un suo concerto grazie alla collaborazione di PianoFriends Milano, fissando la data subito dopo alcune giornate nell’Est europeo.

Il programma del recital prevede, in apertura, Haydn con la Sonata per pianoforte in re maggiore Hob.XVI:37, datata 1780 e pubblicata a Vienna dagli Artaria, editori di origine lariana. Seguiranno il Preludio e fuga op. 29 del compositore russo Sergej Ivanovič Taneev, maestro di Skrjabin e Rachmaninov e un omaggio all’Italia di Yasuko con Danza sacra e Duetto finale, S.436 dall’Aida di Verdi di Franz Liszt. Il concerto si chiuderà con la Sonata per pianoforte n.3 in fa minore, op.14 di Schumann.

Yasuko Furumi ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni. Prima dell’affermazione al con- corso Takamatsu, ottenuta nello scorso mese di marzo, la giovane pianista giapponese aveva già vinto per due volte il Concorso pianistico internazionale Chopin – Asia, in diverse categorie, oltre al Gran Premio e Premio Bärenreiter al Concorso Johann Sebastian Bach nel suo Paese. 

Il brillante palmares di Yasuko comprende anche il primo premio nella categoria scuole secondarie al concorso Kanagawa Music (2015) e alla Yasuko Fukuda Scholarship Audition (2015), la Medaglia d’oro al Concorso pianistico della Piano Tea- chers’ Nippon Association, premi di Ishikawa Music Academy (2014) e Hanoi International Piano Competition, (2012); nel 2016 Yasuko Furumi si è aggiudicata il secondo premio al concorso della Piano Academy di Hamamatsu competition oltre ad aver vinto vari altri concorsi nazionali nipponici. Tutti questi riconoscimenti hanno aperto a Yasuko Furumi le porte di una carriera concertistica significativa, rispetto alla sua giovanissima età, in Giappone, Italia, Polonia e Usa. Si è già esibita con Japan Philharmonic Orchestra, Tokyo Philharmonic Orchestra, Kanagawa Philharmonic Orchestra e Seto Philharmonic Orchestra. Attalmente studia alla Showa University of Music con Fumiko Eguchi, una delle più prestigiose docenti di pianoforte giapponesi.

Lascia un commento