A Villa Guardia è l’ora dell’Orchestra della Scuola di Musica

a-villa-guardia-e-lora-dellorchestra-della-scuola-di-musica
0 631

I Concerti di Primavera 2018 a Villa Guardia sfoggiano il loro fiore all’occhiello più sonoro e fresco nella sera di domenica 27 maggio. Sul palcoscenico dell’Auditorium dell’Istituto Santa Maria Assunta, alle 20.30, salirà l’Orchestra della Scuola di musica e danza di Villa Guardia diretta da Gioacchino Genovese. Come preludio squillante al concerto, in apertura suonerà l’Ensemble di fiati della scuola diretto da Angelo Bassi, che accoglierà al suo interno un buon numero di strumentisti fa- centi parte dell’attività di alternanza scuola – lavoro del liceo musicale statale Teresa Ciceri di Como.
In tempi faticosi per le grandi orchestra professionali, le esperienze di grande musica d’insieme gestite da istituzioni di formazione musicale sul territorio sono risorse preziose per la formazione tecnica di tanti giovani e giovanissimi: la Scuola di mu- sica e danza di Villa Guardia costituisce un sonoro esempio.
Dopo un’apertura con Schubert e Shostakovich dei fiati, l’orchestra a pieni ranghi eseguirà un repertorio di tutto rispetto con il Concerto per pianoforte n. 11 di Haydn (solste Anna Ghilotti, Matila Elia, Valeria Bianchi), un tempo della Prima Sinfonia di Beethoven, la Sinfonia del Nabucco verdiano, Intermezzo e Preludio della Carmen di Bizet.

Lascia un commento