My way, ritorna il percorso di AttivaMente

my-way-ritorna-il-percorso-di-attivamente
0 264

Parte lunedì 16 aprile la nuova edizione di My way, ciclo di otto incontri – dal titolo evocativo – dedicati alla consapevolezza di sé e alla relazione emozioni – corpo. Il riferimento alla celebre canzone di Frank Sinatra non è casuale: non avere nessun rimpianto, per aver fatto tutte le esperienze che la vita ci propone e offre, tutto a proprio modo. L’intento che si propone l’ideatore e conduttore del corso My way Jacopo Boschini – fondatore e direttore artistico della Cooperativa Attivamente – è proprio fare esperienza per ritrovare il proprio benessere, attraverso un percorso che prende le mossa dal teatro e dalla sua pratica. «In My way non si insegna nulla – spiega lo stesso Boschini – piuttosto si vivono momenti che coinvolgono cuore, mente e corpo. Partecipare a My way significa quindi mettersi in gioco, affrontare i propri limiti, a volte anche le proprie paure, per vivere da protagonisti il grande spettacolo delle emozioni. My way non è un metodo, ma un viaggio unico e personale alla scoperta di sé».

Jacopo Boschini

Quanti di noi hanno, nel corso del tempo, pensato a lasciarsi andare a momenti solo per sé stessi, a porsi delle domande e ad affrontare in maniera diversa momenti – positivi e negativi – della propria vita? In tanti lo hanno fatto anche tramite My way, a giudicare dal riscontro positivo che il percorso, proposto dal 2010, ha ripetutamente riscosso. Nel corso degli anni, peraltro, i destinatari sono stati tanti e diversi, dai bambini e i ragazzi, coinvolti tramite le scuole, ai managers e ai dipendenti, intercettati grazie alla collaborazione con alcune aziende.

La prima lezione è di prova gratuita per tutti, previa iscrizione obbligatoria a info@coopattivamente.it: l’occasione è utile anche per visitare la sede della cooperativa, in via Montelungo 8B, dove le lezioni si terranno ogni lunedì fino al 4 giugno alle 20.30.

Lascia un commento