Venerdì 29 giugno

La settimana InCom
0 1046

BERNARD HERRMANN DAY

Buongiorno,
mentre albeggia alle mie spalle (sì, lavoro lasciandomi indietro il mondo: voglio soltanto che sia prigione) arriva l’ora in cui mi rassegno la stampa, anche un po’ stancamente. Politica, immigrazione – meglio non leggere che mi irrito e poi non dormo neppure quel poco – vertice internazionale, novità tecnologiche che non mi interessano scritte in un liguaggio che non capisco, «Colazione: saltarla fa ingrassare» (e avrebbero anche ragione, ma se, come facevo io, fai una robusta colazione seguita da un pranzo luculliano, da una merenda pantagruelica e da una cena gargantuesca v’è da dire che ingrassi lo stesso), problemi audio al concerto dei Negramaro (il concerto non si sentiva, E LO DEFINISCONO UN PROBLEMA!? Invece di ringraziare?! La mente vacilla)… Ah, poi una delle mie parti preferite: «Uomini e donne, Nicola Panico si scaglia contro Luigi Mastroianni: “È stato irrispettoso nei confronti di Sara Affi Fella“» (MA CHI È QUESTA GENTE? E che nome è Sara Affi Fella?) (sì, lo so, sarà una ragazza bellissima e io non so cosa mi perdo, ma me le perdo nella vita, figuriamoci quelle che non conoscerò mai), salto i Mondiali (un po’ come l’Italia) e inizio a scorgere il settore salute. E mi dico: non leggere… Non leggere, lascia perdere, chiudi… CHIUDI!!! E invece ecco: «Nato il primo bambino al mondo grazie a trapianto di utero tra gemelle». Ecco, potrei già perdere il sonno (che, poi, sarà stata una cosa bellissima per le due sorelle, ma non è il momento di riflettere su di ciò) e, infine eccola, eccola la notizia che mi fa perdere il sonno: «Il virus del Nilo trovato in Italia: trasmette la Febbre West Nile. Cos’è, quali sono sintomi e cura» e la foto di una zanzara schifosissima che vi propongo paro paro per rallegrare pure la vostra di mattinata…

Ecco, mi farà stare sveglio fino a dopodomani l’altro. No, la Febbre West Nile no: sembra uscita da una pessima sceneggiatura di un b-movie canadese (nemmeno americano: canadese) (sì, lo so che canadese è sempre americano, ma statunitense è l’aggettivo più brutto del mondo, sembra un tempo sbagliato di un verbo irregolare). IL brano acconcio alla lettura delle news (oh, boy):


LACMUS FESTIVAL
Biblioteca comunale, via Soccorso 47, Lenno, ore 11
Villa Balbianello, Lenno, ore 19

LacMus prosege l’omaggio a Tchaikovsky


WOW MUSIC FESTIVAL
Ostello Bello Lake Como Hostel, viale fratelli Rosselli 9, ore 18, ingresso libero
Tempio Voltiano, viale Marconi 1, dalle 21.30, ingresso libero

Torna Wow Music Festival e Como esplode di musica e luci

Birringiro a luglio


INTORNO AL FESTIVAL
Portico del Broletto, piazza del Duomo, ore 18, ingresso libero

Donne per la musica intorno al festival al Broletto


INCONTRO CON FRANCESCO CANDELA
Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Lo scrittore Francesco Candela presenta il suo romanzo La luce dell’ombra, con il quale si completa la trilogia iniziata con Liberaci dal male e proseguita con Ora et labora.


INCONTRO CON PIERO CIPRIANO
La Feltrinelli, via Cesare Cantù 17, ore 18, ingresso libero

Il medico e psichiatra Piero Cipriano presenterà il suo ultimo libro Basaglia e le metamorfosi della psichiatria e dialogherà con Mauro Fogliaresi dell’associazione Oltre il Giardino. Modererà l’incontro il giornalista Andrea Quadroni.


I VENERDÌ DEL BELLAVISTA
Bellavista Boutique Hotel & Restaurant, piazza Bonacossa 2, Brunate, ore 20.30

Concerto del quartetto jazz di Isabella Tosca (voce), Maurizio Aliffi (chitarra), Bruno Lavizzari (pianoforte e tastiere) e Francesco D’Auria (percussioni).


JAZZ STATION A LIMIDO
Bollicine Bar Cafè, via Silvio Pellico 27, Limido Comasco, ore 20.30, aperitivo a 6 sacchi

Concerto del quartetto Jazz Station con Davide De Petris alla chitarra, Lorenzo Livraghi alle tastiere, Alberto Guareschi al contrabasso e Lorenzo Montalbetti alla batteria.


PURE JAZZ IMAGINARIUM TRIO ALL’OFFICINA DELLA MUSICA
Via Giulini 14, ore 21

Il Pure Jazz Imagination Trio, formato da Gianfranco Calvi al pianoforte, Livio Nasi al contrabbasso e Claudio Borroni alla voce, rivisiterà classici di Richard Rodgers, Tom Jobim, Ivan Lins, George Gershwin e Duke Ellington.


PRIMAVERA MUSICALE 2018
Chiostro di Villa Rosnati, viale San Martino, Appiano Gentile, ore 21, ingresso libero

Il flauto nei secoli chiude la prima Primavera musicale dell’associazione Gino Marinuzzi jr. La flautista Nicoletta Curreli accompagnata al pianoforte da Gaetano Di Blasi proporrà un repertorio da Benedetto Marcello (Sonata op. 2 n. 12) a C. Ph. E. Bach (Hamburger sonata), Donizetti (Sonata in do), Poulenc (i tre tempi della Sonata per flauto), Faurè (Fantasia in mi minore op. 79), Enescu (Presto e cantabile).


SULUTUMANA IN CONCERTO
Presso cortile esterno Bar Corni, via risorgimento 5, Valbrona, ore 21 (servizio ristoro dalle 19), ingresso libero
Sulutumana
In attesa del nuovo album del gruppo, che sarà pronto entro l’anno, una serie di concerti estivi per riascoltare tutte le canzoni più belle.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento