Sabato 30 giugno

La settimana InCom
0 1091

LEA MASSARI DAY

Buongiorno,
chi è già sotto all’ombrellone? Non rimpiango quello, ma altro delle mie vacanze che furono. Rimpiango la pausa all’autogrill con conseguente presa visione del consueto contenitore di musicassette scolorite dal sole. In prima fila le hit del momento: Police, Dire Straits, David Bowie, Elton John e Eric Clapton. Seconda fila con classici intramontabili, Dark side of the moon, le raccolte rossa e blu dei Beatles, il Greatest hits dei Queen e quello degli Eagles, magari un inatteso Tea for the tillerman di Cat Stevens. Quinta fila arriviamo agli italiani con Bennato, Pino Daniele, Lucio Dalla, De Gregori, De André, magari Bertoli, di sicuro Cocciante, ovviamente Baglioni e per forza Battisti. Di tutti questi erano presenti antologia con la caratteristica che se c’erano i volumi 1 e 3 mancava per forza il 2, oppure il 2 e il 3 e mancava l’1. Fila successiva compilation tipo Mixage, naturalmente il Festivalbar e pure Sanremo che quando Sanremo era Sanremo i dischi si vendevano anche cinque mesi dopo. Poi un’immancabile fila dedicata al liscio e dintorni, con l’orchestra di Raul Casadei al posto d’onore, anche se io ero affascinato da Castellina Pasi che ci ho messo un bel po’ a capire che si trattava di Castellina – Pasi (il trattino è importante) e non di una signora Pasi battezzata Castellina (ma in una regione dove si incontrano Ermes, Eros, Ivàn e Lenìn tutto è possibile) oltre a Nini Rosso e Fausto Papetti. Papetti ogni anno mi regalava un brividino in più. Si parte con la bellezza in costume intero che sorseggia una bibita sulla spiaggia. L’anno successivo il costume è in due pezzi. Quello dopo il due pezzi è più succinto. Quello dopo ancora il due pezzi è, in pratica, composto da due francobolli e una busta. L’anno in cui è sparito uno dei francobolli c’è stata la rivoluzione, almeno dentro me.

Un brano acconcio a chi se n’è già partito:


INCONTRO CON COCCO E MAGELLA
Villa Camozzi, via Camozzi 2, Grandola ed Uniti, ore 16.30, ingresso libero

Morte a Bellagio, il nuovo giallo di Cocco & Magella al Premio Fogazzaro


LACMUS FESTIVAL
Santuario della Madonna del Soccorso, Ossuccio, ore 18, ingresso libero

Il LacMus omaggia Ciaikovskij e Rachmaninov a Ossuccio


WOW MUSIC FESTIVAL

Wow Music Festival, il successo si rinnova


ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA… MA IN GERETTA
La Geretta, via Cascina Gera 3, Eupilio, ore 20.30, ingresso a 8 sacchi (a 3 sacchi fino alle 20.30)

Si festeggia un compleanno decisamente importante: i vent’anni di carriera degli erbesi Moriaformaspire con Fernando Conti (chitarra), Fabio Fusi (chitarra e voce), Jacopo Pugliese (batteria), Davide Olivo (tastiere e sequenze) e Alessandro Conti (basso), che per l’occasione proporranno brani del loro nuovo album. Inoltre si esibiscono i varesini Albionics, Another Story, Marvin e Zafarà, progetto solista del cantautore siciliano Sergio Zafarana. Dalle 19 è attivo un servizio ristoro, con carne alla griglia, panini e sfiziosità varie, anche per vegetariani.


JAZZ CONVERSATIONS ALL’OFFICINA DELLA MUSICA
Officina della Musica, via Giulini 14, ore 21, ingresso riservato ai soci a 10 sacchi

Jazz Conversations con il live di Carlo Maria Nartoni al pianoforte, Roberto Quadroni al sax alto e soprano e Stefano Gatti al contrabbasso.


FESTIVAL DI BELLAGIO E DEL LAGO DI COMO
Biblioteca comunale, piazzetta Bifolco, Bellagio, ore 21, ingresso libero

Quattro sax per il Festival di Bellagio


SULUTUMANA IN CONCERTO
Piazza Vittorio Emanuele, Uggiate Trevano, ore 21, ingresso libero
Sulutumana
I Sulutumana chiudono la volata finale dei concerti di giugno del tour 2018: dopo Cantù e Valbrona l’appuntamento è a Uggiate. In attesa del nuovo album del gruppo, che sarà pronto entro l’anno, l’occasione per riascoltare tutte le canzoni più belle.


FESTIVAL COMO CITTÀ DELLA MUSICA
Arena del Teatro Sociale, via Bellini, ore 21.30, biglietti da 35 a 25 sacchi

Otello è pronto per il bis nell’Arena del Sociale


DAMIANO DELLA TORRE ALL’OPEN LIDO VILLA GENO
Viale Geno 13, ore 22, ingresso libero

Torna a esibirsi Damiano Della Torre, tastierista, pianista, polistrumentista, cantante e autore comasco che ha collaborato con artisti come Terence Trent D’Arby, Marina Rei, Pfm, Antonella Ruggiero, Joe Cocker, Adriano Celentano, Miriam Makeba e tanti altri ancora.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento