Sabato 17 febbraio

La settimana InCom
0 1149

RAF VALLONE DAY

Buongiorno,
due notizie parallele. La prima è che Apple vende più orologi di tutti i produttori svizzeri messi assieme. Quindi da una parte Rolex e Swatch, Longines e Patek Philippe, orologi extralusso, medio prezzo e alla portata di tutti, dall’altra dei cosi in plastica con il display connesso allo smartophono e tanti saluti. Tutto questo da un luogo, Cupertino, dove è stato appena inaugurato l’Apple Park, il nuovo quartier generale ipertecnologico degli eredi di Jobs. È tutto di vetro, perfettamente trasparente, anzi, troppo trasparente. Così trasparente che i dipendenti vanno a sbattere contro i vetri e, in almeno due casi, le conseguenze sono state gravi, con tagli e fratture. Alla fine, insomma, è sempre l’umanità a prevalere. E a soccombere.

Un (lungo) brano acconcio ai lavori in vetro:


ASPETTANDO OPERA DOMANI
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 14.30, ingresso libero

Laboratorio con arie e trucchi. Incontro promosso in collaborazione con Associazione Amici del Teatro Sociale.


OPERA DOMANI
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 16 e ore 20.30, ingresso a 15 sacchi (adulti) e 10 sacchi (bambini)

Opera domani porta Carmen al circo


SABATO IN MUSICA
Auditorium del Conservatorio di Como, via Cadorna 4, ore 17, ingresso libero con ritiro di tagliandi

Letteratura chitarristica con Stefano Palamidessi. Musiche di Bach, Sor, De La Maza e Piazzolla.


INCONTRO CON GIORGIO CAVALLERI E GIORGIO COSMACINI
Sala Felice Villa, via Canturina 164, Albate, ore 17, ingresso libero

Presentazione dell’ultimo libro scritto da Giorgio Cavalleri e Giorgio Cosmacini, . Como, il lago, la montagna. Sergio Masciadri dialogherà con gli autori. Evento a cura di Unione Circoli Cooperativi.


ELEVAZIONI MUSICALI PER IL TEMPO DI QUARESIMA
Basilica di San Fedele, piazza San Fedele, ore 17.30, ingresso libero


Concerto d’organo di Riccardo Quadri.


INCONTRO CON ENRICO FERIOLI
Libreria Colombre, via Plinio 27, Erba, ore 17.30, ingresso libero


Si intitola Viva la regina! l’ultimo libro di Enrico Ferioli, pubblicato da Elpo Edizioni e vincitore del Premio Internazionale Città di Como 2017 nella sezione “racconto inedito”. Lo scrittore, membro dello storico gruppo di musica popolare D’Altrocanto, presenterà il suo romanzo in un suggestivo incontro di parole e musica che incanterà il pubblico, grazie alle atmosfere sonore ricreate dalla formazione comasca, attiva sul territorio da più di vent’anni. Attraverso il racconto dell’udienza di una giovane regnante e le sue parole, che promettono di essere di grande rilevanza per il regno ed il suo destino, Viva la Regina! narra il complesso e difficile rapporto tra uomini e potere, descrivendone tutte le possibili sfumature e le ricadute sia sul piano politico che sul piano umano. Presenterà Franco Dell’Olio.


INCONTRO CON BRUNO MAIDA
Spazio Libri La Cornice, viale Ospedale 8, Cantù, ore 17.30, ingresso libero

Presentazione del libro L’infanzia nelle guerre del Novecento di Bruno Maida.
https://spaziolibrilacornice.wordpress.com/


INCONTRO CON SIMONE GUSLANDI
Libreria Torriani, via Brusa 6/8, Canzo, ore 18, ingresso libero

Aperitivo filosofico con il professor Simone Guslandi: I Cirenaici. Quando il piacere entrò nella filosofia.


L’OFFICINA IN CLASSICO
L’Officina della Musica, via Giulini 14, ore 20.30, ingresso a 8 sacchi per tesserati


COMICOMO
La Lucernetta, piazza Medaglie d’oro 4, ore 21, ingresso a 10 euro

Bruce Ketta, il celebre postino di Zelig, torna alla guida una banda di comici folli e irriverenti direttamente da Zelig e Colorado. Pronti a tutto pur di raggiungere il loro scopo: seppellirvi di risate. Partecipano Gigi Rock, Vincenzo Albano, Beppe Altissimi e Eugenio Chiocchi.
https://www.teatroincentro.com/


CROZ IN TE PALUD SUL CONFINE
Via alla Chiesa, Cavallasca, ore 21, ingresso libero

Con follia, dalle sponde e stagni del Tagliamento, i Croz In Te Palud. Voce, chitarra, banjo, mandolino, organetto, batteria tutto in un trio per musica tradizionale, folk, rock e cantautorato italiano di un certo livello.


STAGIONE TEATRALE DI CANZO
Teatro Sociale di Canzo, via Volta 2, ore 21,

L’ultima notte di Antigone. Drammaturgia e regia di Marco Filatori. Con Alessandro Baito e Laura Negretti. Progetto teatrale di Laura Negretti. Scene di Armando Vairo. Costumi di Claudio Cedri.
Una rilettura affascinante del mito di Antigone attraverso un allestimento emozionante, che fonde il teatro di parola e il teatro danza. Il mito di Antigone è nel contempo semplice e ricco di implicazioni, umano e trascendente, è un grido di dolore delle vittime, di tutte le vittime, contro qualsiasi tirannia.


THE MAMA BLUEGRASS BAND ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 5 sacchi

The Mama Bluegrass Band a Cantù


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/



PIERO BILLERI A CAMPIONE
Seven, Casinò municipale, piazzale Milano 2, Campione d’Italia, ore 20

Niente di meglio per riscaldare un sabato sera di febbraio con il sax inimitabile di Piero Billeri, protagonista questo fine settimana della cena romantica organizzata dal ristorante Seven, al settimo piano del Casinò. Billeri è stato tra i fondatori di Civiltà Mediterranea, gruppo storico che fondeva le sonorità del Mediterraneo con i ritmi funky che arrivavano da oltreoceano, si è esibito in tutta Italia dal 1977 al 1988 con uno spettacolo fatto solo di brani inediti, facendo anche da spalla a gruppi come Area, Venegoni & Co, Battiato, Napoli Centrale, Mauro Pagani e Colosseum. Dal 1989 al 1996 ha fatto parte della band di Umberto Tozzi, collezionando più di 350 concerti in Italia, Europa, Canada e Usa, oltre ad aver accompagnato l’unica tournée italiana di Lisa Hunt e Zucchero, esibendosi poi con grandi artisti come James Brown, Biagio Antonacci, Mario Biondi, Giorgio Faletti, Jerry Calà. Nel 1993 il saxofonista ha fondato la Oops Band che ha collaborato con Enzo Jannacci, Nek, Ricchi e Poveri, Bobby Solo, Spagna, Stefano Nosei, Gianni Nazzaro, Gigliola Cinquetti, I ragazzi della trasmissione Ti lascio una canzone di Antonella Clerici e gli artisti de I migliori anni condotta da Carlo Conti e infine Umberto Smaila che da vent’anni accompagna nei suoi concerti in Italia e all’estero.


MAMMA MIA!
Lac, piazza Luini 6, Lugano, ore 20.30, biglietti da 99 a 64 sacchi isvizzeri

Lascia un commento