Sabato 13 ottobre

La settimana InCom
0 966

PAUL SIMON DAY

Buongiorno,
a proposito di Paul Simon, uno dei grandi amori musicali della mia vita (nel primissimo lotto di musica pop della mia vita c’era anche il Greatest hits di Simon & Garfunkel), recentemente si è ritirato dalle scene con un ultimo grande concerto a pochi passi da casa sua, a New York. E in quel concerto, ovviamente, ha cantato e suonato The sounds of silence, scritta nel 1963, quindi 55 anni fa, prestata, un lustro dopo, alla colonna sonora de Il laureato, brano che ha letteralmente fatto il giro del mondo (da noi era La tua immagine, cantata, tra gli altri, da Dino). Ecco, da quando l’ha scritta, per più di mezzo secolo, Simon l’ha cantata in ogni concerto, credo nessuno escluso, mai, neppure per sbaglio. Ha tentato di riarrangiarla Gospel negli anni Settanta, poi ha aggiunto un’introduzione chitarristica, con Garfunkel, ai tempi, l’ha incisa almeno tre volte, insomma, nonostante abbia scritto tantissimi altri pezzi memorabili, questo è totalmente ineludibile. Chissà, mi chiedo, se ora che non farà più concerti (così ha detto, poi nel rock non si deve mai dire mai), ogni tanto la canticchierà tra sé e sé oppure se gli sarà definitivamente uscita dalle orecchie?

Un brano acconcio che, credo, vi lascerà a bocca aperta:


MINIARTEXTIL 2018 – HUMANS
Spazio Antonio Ratti (ex chiesa di San Francesco), largo Spallino 1, dalle 11 alle 19, ingresso a 8 sacchi, dalle 21 a mezzanotte ingresso gratuito


UNA GIORNATA IN BANDA!
Spazio Libri La Cornice, viale Ospedale 8, Cantù, ore 15.30, ingresso libero

Fra gli appuntamenti in programma nella VI edizione del Festival di Legno, i maestri e i musicisti del Corpo Musicale La Cattolica incontreranno i ragazzi che desidereranno provare a suonare gli strumenti musicali della banda.


LA DONNA NELLA MAGIA DELL’OPERA
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, Cantù, ore 16, ingresso libero

La donna nella magia dell’opera a Cantù


INCONTRO CON ANDREA NEGRO
L’Officina della Musica, via Giulini 14, ore 17, ingresso a 3 sacchi con tessera

Andrea Negro fa L’alieno in Officina


LA DANZA DELLE ORE
Auditorium del Conservatorio, via Cadorna 4, ore 17, ingresso libero

L’Omaggio a Claude Debussy porta il nome di Lucia Foti e Aurora Scarpolini, arpiste, Gaia Gervasini, suonatrice di celesta, Matilde Pintor e Anna Ratti, flautiste, Samuele Marelli e Lorenzo Orsenigo, percussionisti e Jamiang Santi, violista, voce recitante di Daniela Cattaneo.


SCEVRO CHI LEGGE – TUTTI I COLORI DELLE PAROLE
Cooperativa Mondovisione, via Tripoli 2A, Cantù, ore 17, ingresso libero

Al via oggi il ciclo di incontri letterari – organizzato dalla community Le Sfogliatelle. Ad aprire il ciclo sarà Rosa Teruzzi, scrittrice, esperta di cronaca nera nonché caporedattrice della trasmissione televisiva Quarto grado: a lei è stato assegnato il giallo. Protagoniste dei suoi romanzi, ambientati perlopiù nel quartiere milanese del Giambellino, la poliziotta Vittoria, sua madre Libera, fioraia, e la nonna Iola, insegnante di yoga femminista ex hippie.


INCONTRO CON TIZIANO FRATUS
Libooks, via Dante 8, Cantù, ore 17, ingresso libero

In occasione della VI edizione del Festival del Legno, lo scrittore e poeta italiano Tiziano Fratus racconterà le avventure dei suoi libri e dialogherà con il professor Mario Porro. L’incontro è organizzato in collaborazione con Cai sezione di Cantù.


OMAGGIO A MIMMO ROTELLA
Broletto, piazza Duomo, ore 17.30, ingresso libero

Nel centenario della nascita, un allestimento a cura dell’architetto Francesco Murano, celebra il grande artista Mimmo Rotella con I luoghi dell’industria, un’opera esposta a Como nel 2005, in occasione di una mostra che vide l’ultima presenza in pubblico del maestro prima della sua scomparsa. Il grande telo di questa sovrapittura di Rotella rinasce grazie all’intervento di lighting di Murano, accompagnata dalle immagni che mostrano l’artista in azione e dalla voce narrante dello stesso artista, che recita alcune della sue poesie fonetiche.


OLTRE LO SGUARDO
Piccola Officina, via Castellini 7, ore 21

La tarda primavera di Ozu il viaggio nel cinema giapponese


FESTIVAL ORGANISTICO INTERNAZIONALE CITTÀ DI CANTÙ
Chiesa parrocchiale, via alla Chiesa 2, Albiolo, ore 21, ingresso libero

Il penultimo appuntamento del Festival vede alla consolle dell’organo Mascioni l’inglese Roger Sayer.


UN SORRISO A SETTE NOTE PER L’AFRICA
Auditorium di via Grassi 10, Cermenate, ore 21, ingresso a offerta minima di 15 sacchi

Da qualche anno Claudio Batta, attore e comico, è tra i sostenitori di Kibarè onlus e mette a disposizione dell’associazione la sua ironia e capacità di “tenere il palco” con uno spettacolo i cui proventi permettono di finanziare nuovi progetti. Quest anno ha coinvolto anche l’amico Dario Cassini e ci sarà anche buona musica con Ardy Blues Band. I proventi della serata saranno interamente devoluti al supporto alimentare del centro di nutrizione nel villaggio di Bilogo in Burkina Faso.


MACBETH BANQUET
Atelier artistico di Emilio Alberti, vicolo Volta 12, Albavilla, ore 21, ingresso a 6 sacchi

Durantela Festa dei Crotti, la compagnia Teatro Invito di Lecco presenterà Macbeth Banquet, adattamento del Macbeth di Shakespeare.


CHAMBER ROCK AL LIGHTHOUSE
Lighthouse Drinks & Food, via Garibaldi 59, ore 21.30, ingresso libero

Il progetto Chamber Rock, con Moreno Delsignore alla voce e Luca Sassi alla chitarra, tornerà live per il suo viaggio elettro-acustico minimalista.


PUNK 77 AL BEBOP
BeBop Cafè, via Paoli 49, ore 22, ingresso libero

Sarà una serata interamente dedicata al punk con l’esibizione di tre band: i 7th Break, nati nel 2014 ma già noti alla scena internazionale, gli erbesi Blunted e i comaschi Backbay.


PORCO DUE LIVE
Joshua Blues Club, via Cantoniga 11, Albate, ore 22, ingresso gratuito con tessera Acsi

Blues e rock’n’roll sono gli ingredienti esplosivi dei Porco Due, alias Fabio Bronzino e Walter Franchi, anticipato dal live dell’artista folk blues Elisa Bianchi. A seguire, dj set.


ZEPPELIN FLAMES ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII, Cantú, ore 22, ingresso libero

La grinta dei Led Zeppelin in una tribute band tutta al femminile. Sono le Zeppelin Flames che stasera festeggiano i 50 anni della grande band anglosassone.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

 

Lascia un commento