Mercoledì 13 febbraio

La settimana InCom
0 643

KIM NOVAK DAY

Buongiorno,
esaurita quella cosa là che si fa in quel posto lì in Liguria (giusto perché ho giurato a me stesso di non parlarne più, almeno fino all’anno prossimo) il mio rapporto con la televisione torna a essere 1. Non zero, perché ci sono i telegiornali, non i talk, il cosiddetto infotainment, perché c’è una quantità massima di vaccate che si possono ascoltare nell’ambito di una singola serata, non i programmi di intrattenimento – che sono responsabili diretti dell’immiserimento culturale di, ormai, quattro generazioni di italiani, non i film né i telefilm, perché non tollero le interruzioni pubblicitarie e perché, più spesso che no, di lingua originale non se ne parla. Tutto quello a cui ci si abbona non mi attira, anche perché non so poi quanto sfrutterei il costoso abbinamento. Tutto questo preambolo per dire, però, che ieri ho acceso il televisore che era sintonizzato su Raiuno. Su Raiuno a quell’ora c’è una cosa che si chiama L’eredità (ho controllato dopo). Non ho capito il meccanismo né mi interessa, ma c’era Insinna che stava chiedendo a una concorrente il nome di Warhol e la sventurata rispose «Paolo»! Un giorno tutti saranno ignoranti per ben più che 15 minuti.

Un brano acconcio a Warhol:


GLI ANNI CHE SCONVOLSERO LA REPUBBLICA
Biblioteca comunale, piazzetta Lucati 1, ore 15, ingresso libero

Il caso Cesare Battisti: processi, condanne ed estradizione. Presentano l’avvocato Marcello Iantorno e Giorgio Albonico. Relatore: Giuliano Turone, giudice emerito della Corte Suprema di Cassazione. Un incontro d Aged – Associazione giustizia e democrazia.


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Questo pomeriggio Flavio Bellocchio terrà la seconda lezione su Paul Klee: prenderà in esame la vita e le opere del pittore tra gli anni 1915 e 1932.


INCONTRO CON GIULIANO TURONE
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Giuliano Turone presenta il suo libro Italia occulta dialogando con il giornalista Dario Campione e Giorgio Albonico. Turone, giudice emerito della Corte di Cassazione e già docente di tecniche dell’investigazione all’Università Cattolica di Milano, in questo libro ricostruisce tutti i fatti atroci avvenuti tra il 1978 e il 1980, documentando come grazie al sacrificio di eroi valorosi (tra magistrati, carabinieri, finanzieri e poliziotti) e all’impegno di alcuni politici tenaci e coraggiosi (come Tina Anselmi) l’Italia sia riuscita a rimanere un paese libero.


BLACKET IN BLUES
Blacket – The Spirit of Barbecue, via Nazionale dei Giovi 256, Lentate sul Seveso, ore 20

T-Roosters Trio in concerto. Suonano Tiz Rooster Galli (voce e chitarra), Jean SilverHead Cova (batteria) e Luigi Lillo Rogati (basso), che daranno vita anche a una jam session aperta a tutti i musicisti.


CINEROULETTE
Viale fratelli Rosselli 9, ore 21, ingresso libero

Il Circolo Olmo propone un’oasi fuori dagli schemi del classico cineforum: chiunque potrà partecipare a questa cineroulette portando da casa un dvd a scelta. Si estrarrà uno fra i film proposti e quello sorteggiato verrà proiettato.


KARA JAM
BeBop Café, via Paoli 49, ore 21, ingresso libero

Una serata dedicata a tutti gli amanti della jam session e del karaoke: Kara Jam, una miscela di concerto e karaoke, aperta a tutti i cantanti e i musicisti che avranno voglia di farsi ascoltare. A disposizione, sul palco, ci saranno due chitarre acustiche, una chitarra elettrica con pedaliera, un pianoforte elettrico, un basso elettrico, diverse percussioni e un cajon: si potranno suonare e proporre brani facendosi accompagnare da uno o più musicisti, oppure scegliere una base karaoke e cantare su quella, o ancora, portare il proprio strumento e unirsi alla band che si esibirà sul palco. A guidare la serata saranno il Dj Karaoke Miky BreakerMan D’Avino e i Fattincasa in formazione duo, con Giuseppe Spina e Francesco Amico.


CINEMA DI QUALITÀ
Cinelandia Lux, via Manzoni 8, ore 21, biglietti a 5 sacchi
Nelle tue mani (Francia, 2018, 105 minuti) di Ludovic Bernard con Lambert Wilson e Kristin Scott Thomas

Mathieu è un ragazzo delle banlieue che vive di espedienti e custodisce un segreto che Pierre, il direttore del Conservatorio di Parigi, vuole rivelare al mondo. Dopo averlo sentito suonare Bach al pianoforte nella hall della Gare de Lyon, Pierre non ha dubbi sul suo talento ma Mathieu fa resistenza e si mette nei guai coi compagni di sempre. Arrestato per furto, chiede aiuto a Pierre che fa commutare la detenzione in una misura alternativa da scontare in Conservatorio. Attirato nel tempio della musica e invaghitosi di Anna, violoncellista virtuosa, Mathieu accarezza progressivamente l’idea di diventare pianista e di partecipare a un prestigioso concorso. La vita però sempre accanirsi e remare contro.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento