Martedì 5 marzo

La settimana InCom
0 597

LUCIO BATTISTI DAY

Buongiorno,
non mentirò (perché mentire?) e quindi ammetterò che Keith Flint in particolare e i Prodigy in generale non hanno mai fatto parte della cerchia delle mie preferenze musicali. Ma erano divertenti e lui, con quell’aria da Johnny Rotten cybertechno, mi ha sempre affascinato come frontman.

E questo brano acconcio è tutt’altro che funebre, ma inquietante e potente, come gli sarebbe piaciuto:


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Confcommercio, via Ballarini 12, ore 15.30, ingresso libero

Questo pomeriggio Fabio Cani, per il ciclo Mercati, botteghe, negozi: storie di esercizi pubblici, terrà la relazione Dai mercati ai negozi, ai supermercati. Nell’evoluzione dei modelli commerciali dei secoli passati si annidano decine e decine di storie personali e famigliari, di curiosità e di informazioni.


WUNDERKAMMER
Uci Cinemas, va Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18.10 e ore 19.50, biglietti a 5 sacchi

Wunderkammer – Le stanze della meraviglia (Italia / Gran Bretagna / Francia / 2017, 89 minuti) di Francesco Invernizzi
Cosa è la meraviglia e cosa significa collezionarla? Le Wunderkammer, chiamate anche stanze delle meraviglie o stanze delle curiosità in francese, nascono nel sedicesimo secolo tra i sovrani ed eclettici collezionisti. Luoghi straordinari in tutto il mondo, dal Rinascimento, dal XVIII secolo, dall’epoca dell’Illuminismo, alcune collezioni diedero origine al concetto contemporaneo di museo portando a noi le prestigiose gallerie provenienti da grandiose ville e castelli. Stranezze eccentriche e di inestimabile valore esistono tuttora nelle collezioni private.


INCONTRO CON ALESSANDRO OMASSI
Cao, viale Innocenzo XI 70, ore 21, ingresso libero

Papua Nuova Guinea: i Koroway di Papua, un viaggio nel tempo. A cura di Alessandro Omassi.


OCCHI APERTI SUL MONDO
Cinema Excelsior, via Diaz 5, Erba, ore 21, biglietti a 5 sacchi

The harvest (Italia, 2018, 73 minuti) diAndrea Paco Mariani
Chi sostiene oggi la più famosa eccellenza italiana: la produzione agroalimentare? Chi permette al Made in Italy del cibo di brillare in tutto il mondo? Un musical che racconta una condizione di quotidiano sfruttamento.


CINEFORUM
Cinelario, via Lusardi, Menaggio, ore 21, biglietti a 5 sacchi

Bohemian rhapsody (Gran Bretagna / Usa, 2018, 134 minuti) di Bryan Singer con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello e Aidan Gillen
Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May e Roger Taylor a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l’avventura comincia. Insieme a John Deacon diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l’ultimo dio del rock and roll.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento