Martedì 23 ottobre

La settimana InCom
0 769

NANNI LOY DAY

Buongiorno,
oggi vi riporto, paro paro, il testo di un’agenzia che mi sembra essere passata inosservata, ma che rappresenta un discreto specchio dei tempi. Vi anticipo la morale: puoi essere stato anche il più grande genio del tuo tempo, ma alla fine diventi un (costoso) souvenir.
«Andrà all’asta la tesi di dottorato di Stephen Hawking sull’origine dell’universo. La vendita è in programma a fine ottobre da Christie’s, insieme a quella della sedia a rotelle dell’astrofisico, morto lo scorso marzo all’età di 76 anni e dagli anni Ottanta costretto all’immobilità a causa di una malattia neurodegenrativa. La sua tesi di dottorato, presentata all’università di Cambridge nel 1965, è stimata almeno 126mila dollari, mentre la sedia a rotelle automatizzata, che Hawking ha utilizzato tra la fine degli anni Ottanta e la metà degli anni Novanta, è stimata tra il 12.600 dollari e 18.900 dollari. La vendita degli oggetti di Hawking rientra nell’ambito dell’asta On the shoulders of giants: Newton, Darwin, Einstein, Hawking e comprende anche una copia del suo bestseller del 1988 Una breve storia del tempo firmata dallo scienziato con un’impronta digitale. Il libro è stimato fino a circa 4mila dollari».

Un brano acconcio al professor Hawking;


MINIARTEXTIL 2018 – HUMANS
Spazio Antonio Ratti (ex chiesa di San Francesco), largo Spallino 1, dalle 11 alle 19, ingresso a 7 sacchi


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Associazione Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Secondo incontro del ciclo Giustizia e Società: le leggi devono essere certe, comprensibili e adatte alle trasformazioni del mondo moderno e allo scambio in atto tra persone e culture differenti. Antonio Lamarucciola terrà la relazione Migranti e accoglienza: le regole e il sistema italiano.


DISPOSIZIONI DI FINE VITA: PROBLEMA ANCORA APERTO?
Aula Magna del Collegio Gallio, ingresso da via Barelli, ore 16.45, ingresso libero

L’Associazione Antonio e Luigi Palma organizza il convegno Disposizioni di fine vita: problema ancora aperto? I lavori si aprono con un saluto introduttivo del professor Angelo Palma, presidente dell’associazione, e della dottoressa Carla Longhi, direttore dell’unità operativa complessa di cure palliative – Hospice Asst lariana e direttore del dipartimento interaziendale cure palliative. Seguono gli interventi dei due relatori: Michela Fenucci, giudice tutelare del Tribunale di Pavia, e Michele Aramini, docente di teologia e bioetica all’Università Cattolica di Milano. Modera il dibattito Gianluigi Spata, presidente dell’Ordine dei Medici di Como.


LA GRANDE ARTE AL CINEMA
Clicca per scoprire le sale e gli orari


INCONTRO CON CRISTINA CABONI
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

La stanza della tessitrice di Cristina Caboni


CINEMA DI MONTAGNA
Sala del don Guanella, via Grossi 18, ore 21, ingresso libero

Nuovi film di montagna per la rassegna del Cai


CINEFORUM DI ERBA
Cine Teatro Excelsior, via Diaz 5, Erba, ore 21, biglietti a 4 sacchi

Il filo nascosto al Cineforum di Erba


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento