Martedì 12 marzo

La settimana InCom
0 589

JACK KEROUAC DAY

Buongiorno,
mentre la notizia di Al Bano considerato un pericoloso eversore dal governo Ucraino e per tanto messo al bando, nessuno si è accorto della scomparsa del più grande batterista del mondo. No, nessuno che conoscete a meno che non facciate parte della ristretta setta degli adoratori delle note di copertina. Hal Blaine è stato per tanti anni il boss della Wrecking Crew, ovvero quel pool di eccellenti professionisti che ha suonato, quasi sempre in foma anonima, alle spalle di Beach Boys, Byrds, Frank Sinatra, Simon & Garfunkel, nelle produzioni di Phil Spector, nelle colonne sonore dei film, nei jingle pubblicitari, nelle sigle per la tv… Blaine ha partecipato a qualcosa come seimila (6.000) dischi! Per Giove, quest’uomo ha suonato in Be my baby, Mr. tambourine man, e Good vibrations! Ha suonato in Pet sounds e in Bridge over troubled water! Ha suonato in Eve of destruction, These boots are made for walkin’ e Strangers in the night! Non ce ne sarà mai un altro. Giù il cappello per Hal Blaine!

Dovendo scegliere tra migliaia di brani acconci, la scelta cade per forza su quello aperto dalla sua batteria tanto da renderlo indimenticabile (come ha detto Max Weinberg della E – Street Band «Se anche avesse inciso solo questo brano, il suo nome sarebbe rispettato e riverito per la potenza del suo beat»). Per una volta lasciate perdere le voci e tutto il resto: concentratevi sul suono dei tamburi.


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Ordine degli Ingegneri, via Volta 62, ore 15.30, ingresso libero

Lungo i crinali della storia. Nazioni, Democrazie, Europe è il ciclo di tre interventi proposto da Claudio Fontana. Le nazioni e i nazionalismi, le democrazie e i diritti, le diverse realtà dell’Europa segnano il passaggio del nostro presente e ci spingono a guardare lontano, al di là della cronaca, per immaginare scenari, facendo tesoro della storia passata. Il tema dell’incontro di questo pomeriggio è Nazioni e nazionalismi nel XXI secolo. Dalla formazione delle nazioni alla situazione presente cerchiamo di accogliere le emozioni che ci legano ai luoghi e alle comunità per un possibile patriottismo e un senso di appartenenza non distruttivo.


INCONTRO CON RAPHAËLLE GIORDANO
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Raphaëlle Giordano presenta il suo ultimo libro Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita dialogando con Alessio Brunialti. Seguendo la protagonista Mérédith nel suo viaggio intorno al mondo, impariamo con lei che bastano pochi, semplici accorgimenti per vivere e amare in pienezza: fare pace con sé stessi e mettere da parte i ricordi dolorosi; praticare sempre l’ascolto, non dimenticarsi mai di valorizzare i propri successi. E ancora, non dar retta ai dubbi che ci rendono insicuri né tantomeno alla voce della gelosia e, soprattutto, ricordarsi di tendere al punto giusto la corda del desiderio. Tante piccole regole d’oro da custodire con cura e da rispolverare ogni volta che si è disorientati.


DK – L’ALTRO DIABOLIK
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 20.30, ingresso libero (seguirà proiezione del film, biglietti a 10 sacchi, ridotti a 8 per i tesserati Arci)

DK – L’altro Diabolik. Inaugurazione della mostra di tavole originali di Giuseppe Palumbo in occasione della proiezione del film Diabolik sono io. La mostra sarà visitabile fino al 31 marzo nelle sere di apertura – tranne martedì 19 marzo – dalle 20.30 alle 23 (venerdì anche dalle 15 alle 18, domenica anche dalle 17 alle 19.30). La mostra è a ingresso libero


DIABOLIK SONO IO
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18 e 20.45
Cinelandia Como, piazza Fisac 1, ore 20.30 e 22.20
Cinelandia Arosio Brianza, via Valassina, Arosio, ore 20.30 e 22.20
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21

Sarà nelle sale l’11, 12 e 13 marzo il docu-film che propone un inedito identikit del mitico ladro creato dalle sorelle Giussani. Un’indagine avvincente sul mistero del primo disegnatore di Diabolik, inspiegabilmente scomparso senza lasciare tracce dopo aver consegnato le tavole del primo albo della saga. Scritto da Mario Gomboli e Giancarlo Soldi. Con rari materiali d’archivio e la partecipazione straordinaria, tra gli altri, di Gianni Bono, Andrea Carlo Cappi, Massimo Cantini Parrini, Alfredo Castelli, Tito Faraci, Carlo Lucarelli, Milo Manara, i Manetti bros.


ANGELO PINTUS IN DESTINATI ALL’ESTINZIONE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 21, tutto esaurito

C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, c’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili «tanto sono 5 solo minuti». C’è chi festeggia il complemese, chi dice ciaone e chi fa l’Apericena. Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio. Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno… quello dei dinosauri. Amici miei, che ci piaccia o no, siamo Destinati all’estinzione.


OCCHI APERTI SUL MONDO
Cinema Excelsior, via Diaz 5, Erba, ore 21, biglietti a 4 sacchi

Lady Bird (Usa, 2017, 93 minuti) di Greta Gerwig con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges e Timothée Chalamet
Il titolo richiama il soprannome che la ragazza – di indole ribelle e anarchica e mossa da una forte ambizione – sceglie per sé. Durante l’ultimo anno del liceo, Christine deve ampliare la sua domanda di ammissione al college con alcuni crediti extracurricolari, per poter avere maggiori possibilità di accedere al corso di studi dei suoi sogni e andarsene da Sacramento diretta in una grande città cosmopolita della costa orientale. Iscrittasi a un corso di teatro, lì la giovane troverà nuovi amici e si aprirà a nuove esperienze che la salveranno dal rapporto con la madre ipercritica e affettuosa e con il padre da poco disoccupato.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento