Lunedì 3 dicembre

La settimana InCom
0 646

JEAN – LUC GODARD DAY

Buongiorno,
parlo oggi dei Sulutumana perché presentano, anzi, presentiamo l’album stasera, domani e mercoledì a Cantù e, quindi, non c’è occasione migliore per accaparrarselo, ma anche per acquistarlo a uso natalizio, impacchettarlo (anche se è già un pacchetto di per sé e direi che non si incarta, come il cofanetto Sperlari) (ma esiste ancora il cofanetto Sperlari?) (qualcuno mi regala un cofanetto Sperlari?) (l’ultimo l’ho ricevuto tipo nel 1983) (mi causò due carie) (era buonissimo) (dov’ero?) Ah, sì. Dicevo, non c’è migliore occasione e se volete sapere se è pure un buon disco, qui c’è la mia recensione ufficiale. Quella ufficiosa, invece, dice che è veramente dura conoscere musicisti di cui poi bisogna pure scrivere. Perché il problema non si pone su scala mondiale e neppure nazionale, ma Como e dintorni son troppo piccoli per non incontrarsi e incrociarsi tutti. Quindi di Giamba, Francesco, Nadir, Pich, Beppe e Marco (e Leslie, e Flaviano) sono amico e me ne vanto. La paura, semmai, è quella di trovarsi al cospetto di un disco brutto, perché lo direi e lo scriverei, ma mi spiacerebbe per loro, come per tanti altri che fanno musica qui, perché oggi è una scelta sempre più difficile e fare un disco è quasi una sfida all’indifferenza. Ecco, ancora una volta i Sulutumana mi hanno sollevato (sulutuvato) dall’ingrato compito di dovergli confessare che hanno fatto una schifezza facendo, invece, un buon disco. Molto moderno, attenzione: potrebbe non piacere a chi li vorrebbe per sempre acustici, perennemente identici a com’erano quando hanno cominciato. Io, invece, che nei toast mettevo le sottilette Kraftwerk, non mi scompongo e apprezzo. E per tutto il resto…


INCONTRO CON ALBERTO LONGATTI
Foyer del Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 18, ingresso libero

Presentazione del volume Ci vediamo al Cineclub. Gli anni dei Circoli del Cinema: l’esperienza di Como di Alberto Longatti. Oltre all’autore, saranno presenti anche lo storico Giorgio Cavalleri (autore dell’intervista a Longatti contenuta nel volume) e Alberto Cano di Lake Como Film Festival. Dalle 19, inoltre, proiezione del celeberrimo film di Claude Autant-Lara Il diavolo in corpo (1947).


ESSAI – RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18 e ore 21, biglietti a 5 sacchi

Diventare Girl a passo di danza


BEER IT UP
Il Birrivico, via Borgo Vico 28, dalle 20

Beer it up in Birrivico


LO SCHIACCIANOCI IN DIRETTA DALLA ROYAL OPERA HOUSE
Cinelandia di Como, piazza Fisac 1, Camerlata, ore 20.15

Lo Schiaccianoci in diretta da Londra


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

La terra dell’abbastanza ai Lunedì del cinema


CINEMA DI QUALITÀ
Cinelandia Lux, via Manzoni 8, Cantù, ore 21, biglietti a 5 sacchi

L’Euforia di Valeria Golino per il Cinema di qualità


SULUTUMANA ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 21.30, ingresso a 10 sacchi (posti a sedere sold out, solo posti in piedi, no prenotazioni, vadavialcú)

Sulutumana: un Vadavialcú lungo tre giorni


NOTTE HORROR
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 22.40

Halloween: torna al cinema il cult movie horror


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento