Lunedì 25 marzo

La settimana InCom
0 701

STERLING HAYDEN DAY

Buongiorno,
sono felice di ricordare il grande Sterling Hayden. Perché? Beh, è stato Johnny Guitar, Johnny Clay in Rapina a mano armata, il folle generale Jack D. Ripper nel Dottor Stranamore, il capitano McCluskey nel primo Padrino e, un ruolo che ho amato tantissimo, quello dello scrittore alcolizzato e autodistruttivo Roger Wade, palesemente ispirato tanto a Hemingway quanto a se stesso nel Lungo addio di Altman e decine di altri ruoli e… eh, beh, oggi chi si ricorda di Sterling Hayden? Beh, ieri sera, per coincidenza, stavo appunto rivedendo Il padrino (la volta numero 8736987 credo, ragionando per difetto) e per me la scena del suo assassinio, quando si mette la mano alla gola e guarda Michael Corleone / Al Pacino incredulo è il momento più bello del film.

Un brano acconcio a Johnny Guitar (anzi, proprio Johnny Guitar):


LE PRIMAVERE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, ore 20.30, ingresso libero con registrazione (registrati cliccando qui)

Leonardo: omo sanza lettere e la sua ricerca senza fine. Domenico Laurenza, storico della scienza, parlerà della cultura di Leonardo e dei Codici, di come li componeva, della sua grafia. A fare da controcanto Stefano Soliano, direttore di ComoNExT – Innovation Hub, cercando l’attuale sviluppo di quelle intuizioni che furono di Leonardo. Conduce il direttore de La Provincia Diego Minonzio.


TRE LETTURE SULLA GIUSTIZIA
Libreria Ubik, piazza San Fedele 32, ore 18, ingresso libero

Tre letture sulla giustizia è la proposta di un percorso guidato da grandi autori che si sono occupati di quel tema direttamente nelle loro opere o suggerendo riflessioni a cura di Giuseppe Battarino, in collaborazione con Università Popolare Como Auser e Nodolibri. Il terzo e ultimo incontro prenderà spunto da Il condominio di via della notte di Maria Attanasio.


ESSAI – RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE
Uci Cinemas, via Varesina 72, ore 18 e ore 21, biglietti a 5 sacchi

La casa di Jack (Danimarca / Francia / Germania / Svezia, 2018, 155 minuti) di Lars von Trier con Matt Dillon, Bruno Ganz, Uma Thurman, Siobhan Fallon Hogan, Sofie Gråbøl e Riley Keough
Usa Anni Settanta. Jack è un serial killer dall’intelligenza elevata che seguiamo nel corso di quelli che lui definisce come cinque incidenti. La storia viene letta dal suo punto di vista che ritiene che ogni omicidio debba essere un’opera d’arte conclusa in se stessa. Jack espone le sue teorie e racconta i suoi atti allo sconosciuto Verge il quale non si astiene dal commentarli.


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

Cold war (Polonia, 2018, 85 minuti) di Pawel Pawlikowski con Joanna Kulig, Tomasz Kot, Borys Szyc e Agata Kulesza
Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, la giovanissima Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma nel ’52, nel corso di un’esibizione nella Berlino orientale, lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S’incontreranno di nuovo, nella Parigi della scena artistica, diversamente accompagnati , ancora innamorati. Ma stare insieme è impossibile, perché la loro felicità è perennemente ostacolata da una barriera di qualche tipo, politica o psicologica.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento