Lunedì 15 aprile

La settimana InCom
0 647

CLAUDIA CARDINALE DAY

Buongiorno,
in occasione del cenenario bergmaniano ho rivisto tutti i film di Ingmar e tra le cose ineressanti che restano fuori dallo schemo c’è l’evoluzone di quella che era una vera e propria compagnia di giro dove spiccano alcuni attori che magari dominano in certi periodi, inerpretano parti laterali prima o dopo e, alla fine, vengono chiamati come autentiche coperte di sicurezza. Tra le fanciulle svettano sicuramente Eva Dahlbeck, oggi quasi dimenticata, Gunnel Lindblom, idem, l’immensa, severissima Ingrid Thulin (si capisce che è la mia preferita?), Harriet Andersson, letteralmente plasmata da IB, naturalmente Liv Ullmann, che sembra sintetizzarle tutte. Tranne una. In questo elenco manca Bibi Andersson. Manca perché se n’è andata ieri e dopo averla vista in così tanti film, mi addolora profondamente. Appare all’improvviso con un ruolo piccolissimo in Sorrisi di una notte d’estate. Poi via via diventa sempre più protagonista con ruoli di primo piano ne Il settimo sigillo e Il posto delle fragole. E poi, naturalmente, c’è Persona.

Beh, voglio ricordarla con un brano acconcio e lieve lieve, che non è un canzone, ma è una regia di Bergman che credo nessuno abbia visto fuori dalla Svezia (si capisce tutto, non temete), perché il sorriso di Bibi era il sorriso del mondo anche quando ti vendeva… la saponetta Bris!


CLARA AND OTHER SPECIMENS
Fondazione Antonio Ratti, Villa Sucota, via per Cernobbio 19, ore 18, ingresso libero

Inaugurazione della mostra di Rossella Biscotti. L’esposizione a cura di Lorenzo Benedetti fa parte di Grand Tour Contemporaneo, un programma espositivo concepito dal Comitato Fondazioni Arte Contemporanea in occasione della 58ª edizione della Biennale d’Arte di Venezia. Alla Far presenta un progetto con opere che indagano le tematiche della migrazione e il conseguente rapporto con il territorio. Il primo lavoro intitolato Clara (2016) porta il nome del primo rinoceronte indiano, importato in Europa nel 1740. Realizzata per la Far la seconda opera è legata all’Amorphophallus Titanum chiamato comunemente Aro titano e portato in Europa per la prima volta dal botanico fiorentino Odoardo Beccari. La mostra sarà poi aperta da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; domenica dalle 10 alle 19.


ESSAI – RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE
Uci Cinemas, via Leopardi 1, ore 18 e ore 21, biglietti 5 sacchi

Una notte di 12 anni (Francia / Argentina / Spagna / 2018, 123 minuti) di Álvaro Brechner con Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort, Soledad Villamil e Sílvia Pérez Cruz
Settembre 1973. L’Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Il movimento di guerriglia dei Tupamaros è stato schiacciato e smantellato da un anno. I suoi membri sono stati imprigionati e torturati. In una notte di autunno, nove prigionieri Tupamaro vengono portati via dalle loro celle nell’ambito di un’operazione militare segreta che durerà 12 anni. Da quel momento in poi, verranno spostati, a rotazione, in diverse caserme sparse nel Paese e assoggettati a un macabro esperimento; una nuova forma di tortura mirata ad abbattere le loro capacità di resistenza psicologica.


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi
Styx (Germania / Austria, 2018, 94 minuti) di Wolfgang Fischer con Susanne Wolff, Gedion Wekesa Oduor, Alexander Beyer e Inga Birkenfeld

Una dottoressa decide di prendersi una pausa dal lavoro e di salpare in solitaria sulla sua barca a vela da Gibilterra ad un’isola incontaminata nell’Oceano Pacifico. Il suo viaggio sembra scorrere serenamente finché, dopo una brutta tempesta, si imbatte in un peschereccio arenato pieno di profughi africani in grave difficoltà. Alcuni di loro provano a raggiungerla, ma solo un giovane ragazzo ce la fa. Insieme cercano di chiamare i soccorsi che tardano ad arrivare, mentre la situazione si fa sempre più drammatica. La donna si troverà quindi ad un bivio: provare ad aiutare gli uomini e le donne bloccati sull’imbarcazione oppure farsi da parte ed aspettare aiuti adeguati.


UNA GIORNATA DI TEATRO CIVILE 2019
Piccola Accademia, via Castellini 7, ore 21, offerta libera a sostegno dell’iniziativa, prenotazione obbligatoria (3493326423 – 3387985708 – [email protected])

Santa Bàrbera di Laura Curino e Roberto Tarasco, con Laura Curino.
Narra la vicenda contenuta nella Leggenda Aurea di Jacopo da Varazze. Santa Bàrbera è una ragazza d’oriente, di grande bellezza, che il padre Dioscoro rinchiude in una torre per scoraggiare la sua voglia di indipendenza. Quando Dioscoro scopre che è seguace di Jesus fa per ucciderla, ma Bàrbera viene miracolosamente allontanata fuori dalla sua portata. Allora il padre la denuncia alle autorità che la sottopongono a tortura. Bàrbera rifiuta di rinunciare ai suoi ideali, i giudici ordinano al padre di ucciderla di persona: Dioscoro è immediatamente colpito da un fulmine e ridotto in cenere.


STEVE HILL ALL’UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 21, ingresso a 10 sacchi

C’è one man band e one man band: c’è chi fa da sé perché non può fare altrimenti, per risparmiare, per impressionare il pubblico, e c’è chi ne fa una filosofia di vita, di arte, di musica. Steve Hill rientra sicuramente in questa categoria. Arriva dal Canada e ha il blues nel cuore. Nelle mani, invece… La chitarra, innanzitutto, nel cui manico è fusa una bacchetta di batteria che gli permette di colpire ogni percussione che gli capita a tiro. I piedi, poi, sono liberi per occuparsi di grancassa, rullante e charleston, senza perdere un beat. Anche nei due volumi di Solo recordings suona così, segno, appunto, che per lui si tratta di una questione estetica. Intanto si è messo in curriculum due nomination ai Juno Award mentre ha vinto l’International Blues Challenge nel 2013.


JAMES MADDOCK IN CONCERTO
Nerolidio Music Factory, via Sant’Abbondio 7, ore 21.30, ingresso a 10 sacchi (con aperitivo, a 15 sacchi)

James Maddock suona con il pianista Brian Mitchell, Alex Valle alla chitarra, al mandolino e al dobro e Max Malavasi alle percussioni.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento