Giovedì 7 febbraio

La settimana InCom
0 757

JULIETTE GRÉCO DAY

Buongiorno,
volete sapere cosa vi siete persi ieri a Sanremo? Ecco qui, io non commento neppure.

Ah, già, il brano acconcio… Brano acconcio… Uh, è il compleanno i Juliette! Eccolo qua:


INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, via Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Primo appuntamento con il ciclo Scacchi: non solo un gioco. Un viaggio attraverso i secoli e la mente umana condotto da Luigi Viazzo. L’incontro di questo pomeriggio è Un viaggio dal VI secolo ai giorni nostri. La nascita in India, i contributi del mondo arabo, il suo sviluppo nel Rinascimento, le varie leggende sorte intorno all’origine di questo affascinante gioco.


THESAURUS COMENSIS
Liceo Volta, via Cesare Cantù 57, ore 17.30, ingresso libero

La Como del V secolo d.C. a cura della dottoressa Fulvia Butti. A seguito alla strepitosa scoperta di mille monete d’oro, avvenuta in via Diaz a Como, la Società archeologica comense, in collaborazione con il liceo Volta, propone un ciclo di conferenze tematiche.


ASPETTANDO PAROLARIO
La Feltrinelli, via Cesare Cantù 17, ore 18, ingresso libero

Marco Bianchi presenta La mia cucina delle emozoni. Ingredienti, ricette e tanta salute: gli happy food perfetti per ogni giorno dialogando con Laura Bersani, biologa nutrizionista. In collaborazione con l’associazione Cultural Frame of Food.


IL VERO DELLE FALSE VERITÀ
Università degli Studi dell’Insubria, dipartimento scienza e alta tecnologia, via Valleggio 11, ore 19, la partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi su Eventbrite

Il Dipartimento di scienza e alta tecnologia, in collaborazione con la scuola di dottorato dell’ateneo, organizza un evento di divulgazione scientifica sulle fake news dal titolo Il vero delle false verità. I relatori saranno Paolo Attivissimo, informatico e famoso esperto di “bufale in rete”, Federico Pasquaré (dipartimento di scienze umane e dell’innovazione per il territorio, Università degli Studi dell’Insubria), che analizzerà alcuni casi di informazione scorretta, e Giancarlo Ruffo (dipartimento di Informatica, Università di Torino), che darà suggerimenti sui modi per difendersi dalle “false verità”. Seguirà un dibattito moderato da Massimo Caccia (dipartimento scienza e alta tecnologia, Università degli Studi dell’Insubria).


MEMORIE D’OTTTOCENTO
Sala Bianca del Teatro Socale, via Bellini 1, ore 19.30 (aperitivo) e 21 (concerto), ingresso a 20 sacchi, il ricasvato sarà devoluto alla realizzazone di un parco giochi inclusivo nella città di Como

Concerto del Trio Rigamonti, ovvero Miram Rigamonti al pianoforte, Marella Rigamonti al violino e Emanuele Rigamonti al violoncello. Musiche di Mendelssohn e  Dvořák.


GREEN WEEK
La Pòsa (ex Pegaso), via Cuccio 1, Porlezza, ore 20.30

Jam session in blues con Massimo Scoca al basso, Fabio Colombo alla chitarra, Simone Peduzzi alla batteria e lo special guest Giancarlo Crea all’armonica. Alla jam potranno partecipare tutti coloro che, armati di uno strumento proprio, avranno voglia di condividere note e parole con i musicisti presenti.


GREEN WEEK
Krudo Café, piazza Volta 25, ore 21

Concerto del bluesman sardo Francesco Piu.


MIXOLYDIA QUARTET IN CONCERTO
L’Officina della Musica, via Giulini 14B, ore 21, ingresso a 10 sacchi

L’ensemble è composto da strumentist molto noti e apprezzati bel comasco: Alessandro Grossi (chitarra), Roberto Quadroni (sassofono), Marilena Montarone (basso) e Luca Grasso (batteria), che proporranno una selezione di brani ispirati a Bill Frisell, Jaco Pastorius, Joshua Redman e Joe Lovano, miscelati a improvvisazioni e intrecci strumentali.


IL CINEMA RITROVATO
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 5 sacchi

Ladri di biciclette (Italia, 1948, 88 minuti) di Vittorio De Sica con Lamberto Maggiorani, Enzo Stajola e Lianella Carell
Da divo brillante della commedia anni Trenta, De Sica si trasforma in maestro del cinema, tra i massimi protagonisti del neorealismo italiano. Ladri di biciclette è uno dei capolavori realizzati in coppia con Zavattini. Il quadro di miseria dell’Italia del dopoguerra è condensato magistralmente nella storia di un attacchino cui viene rubata la bicicletta, unico mezzo di sostentamento per sé e la famiglia. André Bazin lo definì «il centro ideale attorno al quale orbitano le opere degli altri grandi registi del neorealismo». Oscar per il miglior film straniero.


STAND UP COMEDY ALL’OSTELLO BELLO
Ostello Bello Lake Como Hostel, viale Fratelli Rosselli 9, ore 21.30, ingresso libero

Senza censura o limitazioni, si riderà con gli sketch e le arguzie di Edoardo Confuorto, Fabio Di Dario e Giorgio Magri, già noti al pubblico televisivo e web per i loro video e le loro apparizioni in programmi e canali televisivi come Zelig e Comedy Central.


TUTTI I FILM AL CINEMA

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/16/27/4b/16274bdf3592367483accc8decdbf167.jpg

Potete trovare tutti i film in programmazione in tutte le sale a questo link:
http://www.laprovinciadicomo.it/cinema/films/

Lascia un commento