Domenica 4 novembre

La settimana InCom
0 621

LA BELLA OTERO DAY

Buongiorno,
le piante non sono esseri umani. E per fortuna. Altrimenti staremmo parlando di genocidio: 14 milioni di vittime in poche ore. Il vento e l’acqua si sono portati via quattordicimilioni di alberi. Quasi tutta la foresta dei violini, dove nasce il legno che dà anima agli strumenti più belli del mondo. Così abbiamo un suolo più fragile e un’aria sensibilmente meno salubre. La natura che si abbatte contro l’uomo – anche ieri sera in Sicilia nuove vittime – lascia sgomenti, ma quando devasta se stessa si resta ammutoliti. Così ammutolisco, piangendo 14 milioni di vittime.

Un brano acconcio alla vita degli alberi:


DONNE CANCELLATE
Broletto, piazza del Duomo, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30, ingresso libero


STAGIONE FAMIGLIE
Teatro Sociale, piazza Verdi 1, 10.30 alle 12, 25 sacchi (per tre laboratori)

sociale famiglie

Parte la terza edizione di Opera meno 9, il progetto dedicato alle famiglie in attesa di un bimbo.


ASPETTANDO FALSTAFF
Sala Bianca del Teatro Sociale, via Bellini 1, ore 11, ingresso libero

STAGIONE NOTTE 2018

Carla Moreni, giornalista e critico musicale del Sole 24 ore, anticipa tutto quello che c’è da sapere su Falstaff, l’opera verdiana che andrà in scena venerdì 9 e domenica 11 novembre, con la regia di Roberto Catalano e la direzione di Marcello Mottadelli. In scena ci sarà un grande cast, con protagonista Alberto Gazale.