Un libro per ricordare Fausto e Iaio 40 anni dopo

0 152

A quarant’anni dal duplice omicidio di Fausto Tinelli e Lorenzo Iaio Iannucci, avvenuto a Milano a due giorni dal rapimento di Aldo Moro, l’Anpi sezione di Como Perugino Perugini, l’Arci Como, la Cgil, la Camera del Lavoro Territoriale, Como Senza Frontiere, Ecoinformazioni, l’Istituto di Storia Contemporanea “ier Amato Perretta, la sezione comasca dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e l’Osservatorio Democratico Sulle Nuove Destre di Como e Provincia organizzano la presentazione del libro L’assassinio di Fausto e Iaio. Quel maledetto 18 marzo 1978, ore 19:57 martedì 13 novembre alle 21 allo Spazio Gloria di via Varesina 72 a Como. L’incontro, a cui saranno presenti entrambi gli autori, lo storico Saverio Ferrari e l’avvocato Luigi Mariani, sarà moderato da Beppe Calzati, presidente dell’Istituto Perretta.

La scheda

A quarant’anni dal duplice omicidio di Fausto Tinelli e Lorenzo Iaio Iannucci, giovanissimi frequentatori del centro sociale Leoncavallo di Milano assassinati il 18 marzo del 1978, si è resa doverosa una ricostruzione di quel tragico avvenimento, ripercorrendo i fatti sulla base degli atti giudiziari e non solo, con particolare attenzione alle dinamiche dei gruppi armati neofascisti dell’epoca. In questo quadro anche lo sconcerto di un’indagine durata ventidue anni, passata tra le mani di diversi magistrati e conclusasi con un’archiviazione.

Lascia un commento