Parolario, ancora due giorni di incontri

domenica-di-parolario-tra-musica-cucina-natura-e-poesia
0 675

Penultimo appuntamento con Parolario, venerdì 22 giugno, che vedrà altri due felici ritorni, quello di Fabio Genovesi (Villa Olmo, ore 20.30), vincitore del Premio Strega Giovani nel 2015 e della scrittrice italo – iraniana Farian Sabahi (Villa Olmo, ore 19.30), con le loro storie, i racconti familiari e quelli della rispettiva infanzia.

Farian Sabahi

Tornerà anche Giuseppe Catozzella (Villa Bernasconi, ore 18.30) con il suo ultimo libro E tu splendi, una storia di (difficile) integrazione fra un gruppo di migranti e un piccolo paesino del Sud Italia.

Giuseppe Catozzella

Anche Hélène Blignaut (Villa Olmo, ore 17) presenterà il suo ultimo romanzo, una detective story che si svolge nei giorni precedenti e successivi al terribile attentato di Nizza e che racconta come la felicità può essere raggiunta nella dimensione di un Altrove al di là del male che un atto di terrore porta con sé.

 

Si parlerà anche di arte con Luigi Cavadini, Laura D’Incalci e Sara Fontana (Villa Sucota, ore 19) che renderanno omaggio al pittore Giulio Vercellini e alla sua segreta passione per l’arte, che si è concretizzata nella realizzazione di oltre 1000 opere realizzate tra il 1970 e il 2015.

E poi il laboratorio Leggere rilassati (Villa Olmo, ore 18) e l’ultimo appuntamento con il cinema di Ingmar Bergman con A proposito di tutte queste signore (Villa Olmo, ore 22).

L’incontro con Darko Pandakovic e Ken Tani Giardini di saggezza in Oriente – in Cina e Giappone, in programma a Villa Olmo alle 18.15, è annullato.

Lascia un commento