Me wedding: tutto per il giorno più bello

me-wedding-in-mostra-tutto-per-il-giorno-piu-bello
0 542

Alzi la mano chi non ha partecipato – in qualità di invitato, testimone, parente o (beato lui/lei) sposo/a – a un matrimonio durante questa estate che volge al termine. La sottoscritta ha partecipato a ben cinque matrimoni, finora, e non è detto che non ne salti fuori qualcuno in programma per la stagione invernale. Attendo tuttora con ansia il momento in cui dovrò partecipare al mio, ma al momento manca la materia prima, ossia il partner. E dire che avrei già un sacco di idee, un paio di luoghi in cui celebrarlo, una mezza idea dell’elenco degli invitati ma soprattutto il prossimo 30 settembre all’Officina della Musica si terrà un bellissimo evento che potrebbe aiutarmi moltissimo nell’organizzazione, se avessi un matrimonio da preparare. Non potendo, a malincuore, buttarmici a capofitto in prima persona, non mi resta che passare parola e consigliarne caldamente la partecipazione a chi, invece, sta intraprendendo questa strada.

Vado a elencare i motivi per cui, a mio modestissimo parere, un giretto a Me wedding (che ha anche un nome decisamente meno banale del solito noi,voi,loro sposi – diciamocelo) vale la pena farlo. A ospitarlo è l’Officina della Musica di via Giulini che, come i lettori di BiBazz sanno bene, è uno spazio aperto a molte iniziative oltre a quelle, più caratteristiche, dedicate alle note. Chi non la conosce ancora può, dunque, approfittarne e chi invece la frequenta già può vederla in un’altra veste. A organizzarlo è Laura Terenzio, personal travel specialist – di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui – che per l’occasione aiuterà i futuri sposi a ideare il più personale e bello dei viaggi di nozze.

laura-terenzio-personal-travel-specialist

Laura Terenzio

L’obiettivo è quello di trascorrere una serata – a partire dall’aperitivo – in cui tutte le persone possano chiacchierare con alcuni fornitori – uno solo per servizio, per non creare quella confusione che solitamente si trova nelle classiche fiere dedicate agli sposi – sulle proprie aspettative, sulle possibilità, sulle esigenze da soddisfare per rendere il “giorno più bello” realmente tale. Non mancherà la musica, ovviamente, che accompagnerà dalle 18 alle 21.30 i partecipanti in un’occasione diversa dal solito e a cui partecipare con il proprio partner, parenti, testimoni, amici.

La partecipazione – al costo di 5 euro a persona – è previa iscrizione entro il prossimo 25 settembre (https://www.meweddingevent.com/contact), così da non comportare la ressa che spesso toglie piacere a quello che dovrebbe essere un momento rilassante e piacevole. Quelli coinvolti sono alcuni tra i professionisti più bravi dei vari settori e farsi dare un parere da loro non potrà che essere utile. Oltre a Laura Terenzio e l’Officina della Musica, gli altri fornitori saranno (https://www.meweddingevent.com/exhibitors): Watercoloursmoment per decorazioni e tableau marriage, This is Us Graphic Design, Creative Team Acconciature By Cristina, Atelièr ème Abiti da sposa, Chiara Civati Illustrazioni, Alessio Fantinato Video Maker, Cimas Animazione, Non solo click Fotografia, Eventi di Note, Intimo Sigma, Red Velvet Cake Design e Desi Make Up.

Se avete bisogno di un’amica che vi accompagni a Me wedding io mi candido, altrimenti troverò il modo di imbucarmi nelle vesti della lontana cugina chiamata giusto giusto per l’occasione. E per gli sposi… hip hip urrà!

Lascia un commento