Luis Sepulveda si racconta in Sala Bianca

luis-sepulveda-si-racconta-in-sala-bianca
0 254

Luis Sepúlveda, una delle voci più affascinanti della narrativa internazionale, sarà ospite a Como giovedì 22 novembre, alle ore 18, alla Sala Bianca del Teatro Sociale (via Vincenzo Bellini, 1), durante un incontro organizzato dalla libreria Ubik di Como in collaborazione con la Società dei Palchettisti. Per l’occasione, il noto scrittore cileno presenterà, insieme al- la traduttrice Ilide Carmignani, l’edizione italiana del suo ultimo libro Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa (edizioni Guanda) dialogando con il giornalista di Avvenire Nello Scavo.

A catturare subito l’attenzione del lettore è il cambiamento di prospettiva che l’autore propone: a narrare la storia, come suggerisce il titolo, è la balena stessa, che fa udire la sua voce attraverso una conchiglia portata da un bambino lafkenche, appartenente alla popolazione indigena che vive oltre l’isola di Mocha, in armonia con la terra e il mare che la circonda. Il racconto narrato dalla balena, come scrive Sepúlveda, «nell’antico idioma del mare» – fa emergere fin da subito l’insensatezza del comportamento dell’uomo, che si ostina a voler dominare ciò che sembra sfuggire al suo controllo. Ecco che allora la terribile balena bianca assume i colori tenui di un animale marino diverso, una balena «del colore della luna», che non distrugge, come l’uomo, per un desiderio di dominio, ma che protegge, con la sua imponente presenza, i suoi simili.

Lascia un commento