Le ricette di Sara: torta rovesciata alle cipolle

le-ricette-di-sara-torta-rovesciata-alle-cipolle
0 3026

Chi l’ha detto che sia per forza un male «mangiare pane e cipolla»? La ricetta di oggi, che vi sorprenderà nella sua estrema semplicità, non è nient’altro che questo: una torta rovesciata alle cipolle che va benissimo come antipasto, magari accompagnata da qualche goccia di glassa di aceto balsamico, oppure per un pranzo al sacco. Non vi serviranno altro che poche cipolle e un rotolo di pasta brisé, che potete acquistare già pronta, oppure preparare facilmente da soli, seguendo la ricetta linkata qui sotto. Le cipolle, che per questa ricetta io preferisco bionde, diventeranno morbide cuocendo in forno ma allo stesso tempo manterranno compattezza perché tagliate piuttosto spesse. E allora non vi resta che andare a cucinare!
Procuriamoci quindi:
4 cipolle bionde
1 rotolo di pasta brisé (acquistata o fatta in casa)
Zucchero di canna
Origano
Sale/pepe
Olio EVO
Tagliate le cipolle a fette alte poco meno di un dito e conditele con olio, origano, zucchero, sale e pepe e lasciate riposare per un poco.

Ricoprite una tortiera rotonda con carta da forno bagnata e strizzata e disponetevi le cipolle a faccia in giù, riempiendola tutta e inserendo i pezzetti avanzati negli spazi vuoti.

Prendete il disco di pasta brisé e deponetelo sulla tortiera, rincalzando i bordi e bucherellando la pasta con una forchetta, per farla sfiatare in cottura.

Mettete la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.

Una volta sfornata, lasciate raffreddare la torta completamente prima di girarla e tagliarla per evitare che si rompa.

Come sempre, per questa e altre ricette vi aspetto sul mio blog!

Lascia un commento