Le ricette di Sara: la torta di Nonna Papera

le-ricette-di-sara-la-torta-di-nonna-papera
0 1269

Chi di noi da bambino, leggendo i fumetti di Paperino, non avrebbe voluto gustare le mitiche torte alle mele sfornate da Nonna Papera per i suoi nipotini? Eccone qui una versione facile e veloce: la americanissima apple pie, utile per concludere una cena dell’ultimo minuto con ospiti a sorpresa o per iniziare bene la giornata a colazione. Servono pochi ingredienti e l’esecuzione è davvero alla portata di tutti, soprattutto se si utilizza la pasta brisè confezionata. Vi assicuro che è davvero uno scrigno di sapore e morbidezza, specialmente se la intiepidite in forno prima di servirla.

Procuriamoci quindi:
2 dischi di pasta brisè (confezionata o fatta in casa)
3 mele renette
10 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
3 cucchiai di amido di mais
il succo di mezzo limone
qualche fiocchetto di margarina vegetale (o burro di soia)
1 cucchiaio di latte vegetale

Tagliate le mele a pezzettini piuttosto sottili e mettetele a marinare in una ciotola insieme alla cannella, lo zucchero, l’amido di mais e il succo di limone per almeno mezz’ora.

Stendete un disco di pasta brise in una teglia, bucherellatelo e riempitelo con le mele disponendoci sopra i fiocchetti di margarina.

Coprite con la l’altro disco, rifilate l’eccesso e rivoltate i bordi chiudendo bene; poi incidete delle aperture sulla superficie per far sfiatare le mele in cottura e spennelate con un cucchiaio di latte vegetale.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Lasciate raffreddare e servitela da sola o, ancora meglio, accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

Come sempre, per questa e altre ricette vi aspetto sul mio blog!

Lascia un commento