Le ricette di Sara: i frollini di Natale

le-ricette-di-sara-i-frollini-di-natale
0 425

Il Natale è in arrivo e dolcetti e biscotti sono uno sfizio che in queste festività possiamo toglierci senza troppi sensi di colpa, rimandando la dieta a gennaio… come ogni anno! Vi propongo perciò una ricetta per dei biscottini di frolla al sapore di cannella e limone, semplici da fare anche con i vostri bambini e divertenti da decorare tutti insieme in vero e proprio spirito natalizio!

INGREDIENTI
per  l’impasto:
250 gr di farina
120 gr di zucchero tritato a velo
130 ml di olio di semi
50 ml di latte vegetale
8 gr di lievito per dolci
1 o 2 cucchiaini di cannella in polvere
la scorza di 1/2 limone

per la glassa:
100 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di acqua
(questo è il rapporto, poi regolatevi per la quantità che vi serve)

Iniziate unendo farina, zucchero e lievito alla cannella e alla scorza di limone e mescolate brevemente il tutto con il gancio impastatore (o in una ciotola con un cucchiaio).

Unite ora gli ingredienti liquidi sempre miscelando (se a mano, prima con una forchetta poi impastando).

Risulterà un impasto piuttosto morbido. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo in frigorifero per almeno un’ora (se non avete tempo, mezz’oretta in freezer).

Ora recuperate la frolla ben fredda dal frigo e tagliatela in 2 rimettendo il restante panetto di nuovo al fresco per non farlo ammorbidire. Stendete l’impasto con un mattarello su un piano leggermente infarinato, a un’altezza di circa 5 millimetri.

Intagliate la frolla con i vostri stampini e poneteli su una leccarda ricoperta di carta da forno per poi infornarli a 180° per circa 15 minuti (guardate sempre che non scuriscano troppo, ogni forno è differente!).

Sfornateli e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo preparate una glassa a base di acqua e zucchero a velo per decorarli semplicemente emulsionando con una frusta lo zucchero a velo e l’acqua tiepida: l’impasto dev’essere piuttosto consistente

Ora spazio alla fantasia e divertitevi a decorarli come più vi piace e gustateli da soli o con un buon tè pomeridiano al calduccio davanti al camino..

Come sempre, per questa e altre ricette vi aspetto sul mio blog!

Lascia un commento